Bicincittà raduna 500 persone per le pedalate di ecologia e amicizia

Più informazioni su

GROSSETO – Con le feste di Grosseto e Follonica si è conclusa anche per quest’anno Bicincittà, la tradizionale pedalata targata Uisp. Dopo i 150 partecipanti a Castiglione della Pescaia, anche nel capoluogo e nella città del Golfo non è mancato l’entusiasmo, con tante persone, giovanissimi, giovani e meno giovani che sono saliti in sella per pedalare lungo il percorso in una mattinata all’insegna dell’amicizia e dell’ecologia. Anche a Grosseto i partecipanti sono stati 150, a Follonica 170, quindi le tre tappe complessivamente hanno radunato quasi 500 persone. In tutto sono stati raccolti 2300 euro che, detratte le spese organizzative, saranno come sempre devoluti a varie associazioni di volontariato che operano sul territorio.

Alla partenza di Grosseto il presidente della lega ciclismo, Beppe Malentacchi, ha illustrato le finalità della manifestazione, che unisce da sempre ecologia, corretto stile di vita e solidarietà. I partecipanti, scortati dai volontari e dalla polizia municipale, hanno percorso i dieci chilometri del percorso per poi giungere in piazza Dante, dove sono stati accolti dal rinfresco offerto dagli ambulanti, che contemporaneamente stavano celebrando la loro festa. All’arrivo sono stati consegnati i gadget, come sempre apprezzatissimi da grandi e piccini, e sono state estratte a sorte cinque biciclette premio offerte dagli sponsor. L’assistenza medica è stata garantita da un’ambulanza al seguito del festoso e colorato drappello.

Più informazioni su

Commenti