Quantcast

Bridge, squadra maremmana vince il campionato regionale a squadre

Carte da Gioco mod

GROSSETO – Si è svolta a Grosseto la fase finale del campionato regionale Open a squadre di Bridge. La competizione svoltasi in sette turni (da gennaio ad aprile) ha visto la partecipazione di 14 squadre toscane fronteggiatesi in due gironi. Le prime due squadre classificate di ciascun girone si sono quindi affrontate a Grosseto nelle semifinali e nelle finali per 1°/2° posto e 3°/4° posto.

La squadra di Casa, composta dai giocatori Dario Bibbiani, Angelo Chiti , Argentina Colosi, Luciano Hublitz, Eros Lazzari (Capitano), Roberto Meloni, Giampiero Pieraccini, Stefano Tagliagambe, ha vinto questa edizione battendo in semifinale la squadra di Prato (Salvagnini “capitano”) ed in finale la squadra di Firenze (Torelli “capitano”).

«Il bridge, disciplina sportiva associata al CONI, è uno sport della mente in quanto allena le funzioni superiori del nostro cervello – sottolineano gli organizzatori -. Inoltre il bridge è un gioco di coppia e di squadra in cui, più della bravura del singolo, conta l’affiatamento con il compagno e lo spirito di corpo della squadra: una volta imparato l’alfabeto che costituisce il sistema di comunicazione e di gioco, vince la coppia i cui membri sono maggiormente in sintonia e la squadra che nel suo complesso riesce a fronteggiare con maggiore costanza le sfide».

La Polisportiva Grifone (Vva Manetti, 6 Grosseto, bridgegrosseto@gmail.com) offre sia corsi per principianti sia corsi di approfondimento di vario livello.

Più informazioni
commenta