Quantcast

Triathlon: gli atleti grossetani ottengono buoni riscontri al Mugello

GROSSETO – La prima domenica con temperature estive, cielo terso e sole splendente, ha accolto oltre 500 atleti a Barberino del Mugello per sfidarsi su due distanze differenti, accomunate da medesimi percorsi multilap. Il Triathlon Grosseto era rappresentato da 9 atleti, di cui 8 impegnati nella gara su distanza Olimpica (1,5K nuoto + 40K bicicletta + 10K corsa) ed uno su quella Medio (1,9K nuoto + 80K bicicletta + 21K corsa).

Ottimi risultati sono arrivati da tutte e due le discipline, in particolare dalla distanza Olimpica che ha visto primo fra i triathleti maremmani il presidente Riccardo Casini che, con una prestazione veramente maiuscola, fermava il cronometro a 2h26’12” tagliando il traguardo in 28^ posizione assoluta e 5° di categoria, riuscendo a regolare nel finale il suo compagno di squadra Stefano Senesi che arrivava alle spalle con un distacco di soli 27 secondi in 29^ posizione assoluta e 6° di categoria. Una conferma per Riccardo Casini ed una condizione atletica in crescendo per Stefano Senesi per questo forte atleta che sta ritrovando la condizione migliore. Con il tempo di 2h32’22” Michelangelo Biondi stupisce tutti con il suo 56° posto assoluto e 12° di categoria grazie ad alla frazione nuoto percorsa a livelli top ed una frazione ciclistica e podista sicuramente oltre i suoi valori standard che lo pongono tra gli atleti di punta della società. Alessio Senesi, ancora non al top della forma, si deve “accontentare” della 67^ assoluta e 12^ categoria. Mauro Fantacci con 2h43’23” termina una gara che non lo soddisfa pienamente, perché condizionata da un infortunio che non gli permette di andare oltre la 104^ assoluta e 19^ di categoria. In 212^ posizione e 39^ di categoria Domenico Lombardo che, 3h00’21” dopo la partenza, terminava la sua gara con grande determinazione e caparbietà, considerato il poco tempo che ha a disposizione durante la settimana per allenarsi. Medesime considerazioni per Giovanni Polidori, arrivato con un tempo di 3h03’40” in 228^assoluta e 38^categoria. Ritiro per il tecnico Mauro Sellari che, partito con un lieve risentimento muscolare, non appena iniziata la frazione podistica ha dovuto abbandonare la gara per l’acutizzarsi del dolore e non aggravare la situazione.

Unico rappresentante per il Triathlon Grosseto, partecipante alla gara di Triathlon Medio, era Dario Rosini, in  preparazione per il suo prossimo Ironman a Nizza a fine giugno. Il risultato cronometrico e le sensazioni fisiche avute in gara confermano la bontà del lavoro svolto fino ad oggi ed il tempo finale di 5h21’12”, che gli assegnava la 67^ posizione assoluta e 10^  di categoria, ne sono la prova. Crescono a passi da gigante i triathleti maremmani, con risultati sempre più importanti che danno ottimismo per le gare future e perciò la dirigenza e lo staff tecnico sono orgogliosi di aver plasmato e creato un gruppo affiatato di atleti, ma soprattutto amici, che sanno dare il giusto valore al significato della parola sport.

Commenti