Quantcast

Tra storia e divertimento a Porto Ercole torna la Notte dei pirati foto

MONTE ARGENTARIO – Nel giugno del 1544 il temibile corsaro Barbarossa assedia Porto Ercole con tutta la flotta ottomana, devastando il paese e incendiandone le mura. Questo è l’evento storico più importante che lega questo piccolo borgo al fenomeno della pirateria e la “Notte dei Pirati” vuole ripercorrere questo stralcio di storia. Un paese che per una notte si trasforma in un vero e proprio covo di pirati. Vie, locali, spiagge e ogni angolo del porto diventano un vicolo dove poter incontrare, stravaccati davanti ad una pinta di rum i temibili pirati.

E’ questo l’evento più atteso dell’anno a Porto Ercole, organizzato per la nona volta dal Comitato Pirati e dalla Pro Loco Porto Ercole, torna venerdì 8, sabato 9 e domenica 10 maggio prossimi. A dare inizio alla kermesse saranno, venerdì, i ragazzi delle scuole elementari, protagonisti della terza Caccia al Tesoro che scatterà alle ore 18.00.

Sabato sarà invece la volta dei “pirati adulti” che, dalle ore 18.00 ( raduno di tutte le ciurme in piazza Vespucci per organizzare la partenza della sfilata, prevista per le 19.00 ) trasformeranno letteralmente il paese con le ciurme provenienti da tutta Italia che sbarcheranno sul porto tra fumogeni, urla e fuochi artificiali, sfileranno lungo le vie del paese, consumeranno il rancio nelle locande addobbate per concludere la giornata con la caccia al tesoro. Il percorso della sfilata interesserà viale Caravaggio ed il lungomare per terminare in piazza Regina d’Olanda dove verranno distribuite le schede a tutta la popolazione per votare le ciurme ed i covi migliori. Le schede delle votazioni dovranno essere depositate nelle urne dislocate sul molo De Angelis e nel “Tunnel” presso BiBar e sulla terrazza antistante il Bar Centrale. Alle 20.45 una serie di colpi di cannone, fumogeni, spari, urla, imprecazioni, annuncerà lo sbarco dei pirati sulle spiagge del porto, accompagnato dallo spettacolo con coreografia pirotecnica (ditta Mazzone Mario) e acquatica (Argentario Divers). Alle 21.15 tutti i pirati andranno di corsa nelle locande per consumare il rancio. La Caccia al Tesoro  partirà alle 23.00 dal molo De Angelis dove verranno distribuite le pergamene in attesa del colpo di cannone che sancirà il via all’avvincente gioco.

E domenica la Notte dei Pirati 2015 saluterà tutti con l’altrettanto avvincente Regata dei Corsari che partirà dalla Spiaggetta alle 17.30 per circumnavigare e scalare l’Isolotto.

Commenti