Aeromodellismo: Corridori sul gradino più alto ai campionati italiani

Francesco Corridori con il suo L39

GROSSETO – Si è aperta la stagione delle gare nazionali di aeromodellismo acrobatico jet e già il pluripremiato pilota grossetano, Francesco Corridori, sale sul gradino più alto del podio dei Campionati Italiani.

Si è svolta infatti lo scorso week end sulla pista dell’aeroporto di Lavariano (Udine) la prima tappa del campionato italiano di aeromodelli jet. Tre giorni caratterizzati purtroppo da maltempo ma fortunatamente alcune pause di pioggia hanno consentito di portare a termine la competizione. Francesco Corridori si è aggiudicato il primo posto nella classifica di campionato italiano e il secondo posto nella categoria internazionale ma solo dietro ad un inarrestabile svizzero, Andreas Schar. In questo primo scorcio della competizione iridata subito netta è apparsa la differenza nei confronti degli altri piloti Italiani presenti. Nei tre voli di gara, infatti, Corridori ha fatto registrare un buon livello di preparazione nei confronti del resto della squadra italiana che, lo ricordiamo, parteciperà il prossimo agosto (dal 20 al 30) ai Campionati Mondiali in Germania a Leutkirch in Allgau. Da sottolineare che lo scorso Mondiale Francesco Corridori si piazzò all’11′ posto su 113 partecipanti, migliore degli italiani, manifestazione in cui dove la squadra conquistò una meritatissima medaglia di bronzo.

La prossima tappa del circuito nazionale è prevista per il 10-12 luglio all’aeroporto di Lugo di Romagna. Obbiettivo del forte pilota di Grosseto affiliato al GAM (Gruppo Aeromodellistico Maremmano) Francesco Corridori per i prossimi e agguerriti Mondiali è quello di riconfermarsi nella top-ten dei migliori piloti al mondo.

Più informazioni
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI