Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Torna “Piazzalibri”, quattro giorni del festival della letteratura per ragazzi

Più informazioni su

GROSSETO – Quinta edizione per “Piazzalibri” che sbarca al Cassero, nelle casette cinquecentesche. L’ormai tradizionale appuntamento primaverile con il “Festival del libro e della letteratura per bambini e ragazzi” si svolgerà infatti da giovedì 7 a domenica 10 maggio. E il filo conduttore di tutte le iniziative sarà quello dell’alimentazione, alla base degli argomenti al centro dell’Expo di Milano che ha infatti concesso il patrocinio e il logo ufficiale dell’Esposizione universale.

Organizzato dal Comune di Grosseto con il supporto della Biblioteca Chelliana, il sostegno dell’Istituzione Iside, di tutti i 6 istituti scolastici comprensivi della città e di numerosi sponsor, l’appuntamento sarà caratterizzato da vari incontri, dibattiti e laboratori (che si terranno anche in altri luoghi come le scuole e la Sala Pegaso) alla cui organizzazione hanno collaborato associazioni provinciali e regionali che lavorano nel campo dell’alimentazione nei suoi vari aspetti.

«Piazzalibri è un evento al quale siamo senza ombra di dubbio particolarmente affezionati. E’ un appuntamento che vuole testimoniare l’importanza della promozione e della diffusione di una cultura della lettura tra i giovani e che coglie ogni anno l’occasione di affrontare temi di grande importanza che riguardano tutti. E quest’anno insieme a tutte le scuole cittadine – spiega l’assessore Giovanna Stellini -. L’edizione 2015 rappresenta anche il punto di incontro con l’Expo di Milano, che parla di alimentazione. La scelta rinnovata delle casette cinquecentesche del Cassero come sede della manifestazione conferma infine il pieno recupero e la costante valorizzazione di un luogo particolarmente significativo che è ormai teatro di numerose iniziative».

Svolgimento della manifestazione:

Nel periodo previsto per lo svolgimento del Festival, le giornate di giovedì e venerdì e la mattinata di sabato saranno dedicate alle scuole cittadine di ogni ordine e grado con una suddivisione che tiene conto soprattutto delle esigenze di ogni ciclo scolastico.

Giovedì 7 maggio 2015: previste attività didattiche laboratoriali che coinvolgeranno esclusivamente le scuole materne statali e comunali in orario scolastico, dalle 10 alle 12 e dalle 14 alle 16, sia nella sede della manifestazione che presso gli istituti.

Venerdì 8 maggio 2015: previste attività didattiche laboratoriali e incontri con autori che coinvolgeranno esclusivamente le scuole primarie in orario scolastico dalle 9 alle 12 e dalle 14 alle 16, sia nella sede della manifestazione che presso gli istituti.

Sabato 9 maggio 2015: previste attività didattiche laboratoriali e incontri con autori che coinvolgeranno esclusivamente le scuole secondarie di primo grado in orario scolastico dalle 9 alle 12, sia nella sede della manifestazione che presso gli istituti. Alle 17, al Cassero, verrà invece presentato il libro di Irene Blundo “Bianciardi d’essai”.

Nei pomeriggi di giovedì 7 e venerdì 8 maggio, dopo le 16, sabato 9 maggio dalle 14 in poi e per l’intera giornata di domenica 10 maggio presso la sede del Festival, si organizzeranno attività laboratoriali e di promozione alla lettura per le quali sarà necessaria la prenotazione.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.