Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Le invasioni digitali arrivano a Magliano: “assalto” a San Burzio

Più informazioni su

di Sabino Zuppa

MAGLIANO IN TOSCANA – Le invasioni digitali faranno tappa, venerdì primo maggio, sul territorio del Comune di Magliano. In particolare, il ritrovo della grande iniziativa mediatica, che ha cominciato ad assumere rilevanza nazionale ed internazionale grazie ad alcuni siti web ad essa dedicati, sarà a San Bruzio alle ore 11 da dove si articolerà un corteo che percorrerà le gesta dell’antico ordine religioso dei Templari.

Un tragitto durante il quale i partecipanti posteranno e pubblicheranno foto ed emozioni sui social network e sui blog, così da diffondere in rete l’atmosfera che si registrerà intorno alle vestigia storiche di Magliano. Il punto di ritrovo sarà proprio San Bruzio, ai ruderi di un’abbazia medievale nella campagna maremmana di Magliano in Toscana.

Da lì i partecipanti si dirigeranno verso il paese, per arrivare all’antico guado del fiume Patrignone, riportato alla luce dalla piena del 2012. Poi imboccheranno la strada “romana”, così chiamata popolarmente, per il suo selciato di sassi e giungeranno al luogo del “bivacco”, così come lo facevano nell’antichità, con gli stessi alimenti e gli stessi piatti. Infine in paese, davanti al santuario della Madonna della Salute e poi nel borgo fortificato cercando di immaginare come potesse essere il paese, nel Medioevo.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.