Quantcast

#ElezioniToscana. Nuovo sondaggio: Rossi favorito, cala la Lega. Lamioni al 2%. TUTTI I DATI

FIRENZE – Ad un mese dal voto ecco il nuovo sondaggio sulle regionali in Toscana. A pubblicarlo, così come accadde lo scorso 7 aprile, è Scenaripolitici.com, la piattaforma web dedicata all’analisi statistica della politica e dell’economia.

Enrico Rossi, governatore uscente, candidato di Pd e della lista Popolo Toscana, è dato come favorito. Si attesta al 49,5% così come venti gironi: non guadagna e non perde, ma semmai consolida un consenso che se si ripetesse alle urne lo porterebbe alla presidenza al primo turno e senza ballottaggio.

 

Stessa sorte per Giacomo Giannarelli: il candidato del Movimento 5 Stelle si piazza al secondo posto e conferma il dato del 15,5%.

A seguire Claudio Borghi della Lega Nord con l’11,5%. Qui si registra un calo rispetto al 13% di qualche settimana fa. C’è da dire però che il sondaggio non prende in esame l’accordo raggiunto con Fratelli d’Italia che Scenaripolitici.com quota al 4,5% con Giovanni Donzelli, che correr in ticket con l’esponente del Carroccio. Facendo una semplice somma sarebbe Borghi “l’anti Rossi” che si piazzerebbe al secondo posto dopo Rossi con un 16%.

A sinistra Tommaso Fattori (Sì – Toscana a sinistra) ottiene un buon 8% anche se in calo. Per Forza Italia è buono invece il debutto di Stefano Mugnai che viene dato al 9%. Chiude la “classifica” Giovanni Lamioni, candidato della lista “Passione per la Toscana” con l’appoggio di Ncd e Udc, al 2%, un risultato non certo molto incoraggiante.

Preoccupa ancora il dato dell’affluenza, data di nuovo in calo a livelli intorno al 40%.

Commenti