#ElezioniToscana: ecco tutte le liste in corsa e tutti i candidati maremmani alle Regionali

di Daniele Reali

GROSSETO – Ancora tre giorni poi tutte le forze politiche in corsa per le prossime elezioni regionali dovranno depositare le liste elettorali. Il termine ultimo è quello del 1 maggio. Fino ad allora ci ancora spazio per qualche variazione dell’ultim’ora, ma ormai si può dire che i giochi sono fatti.

I candidati in corsa per la presidenza della regione saranno sei, mentre le liste presenti saranno otto: Enrico Rossi (Partito democratico, Popolo Toscano), Claudio Borghi (Lega Nord, Fratelli d’Italia), Giacomo Giannarelli (Movimento 5 Stelle), Stefano Mugnai (Forza Italia), Tommaso Fattori (Sì – Toscana a sinistra), Giovanni Lamioni (Passione per la Toscana).

Ormai certe le candidature a governatore, sono in dirittura d’arrivo anche quelle per il consiglio regionale. In provincia di Grosseto ogni lista può essere composta da un massimo di quattro candidati, due uomini e due donne. Quasi tutte le liste hanno già presentato i loro candidati e a parte qualche nome, ancora ballerino, ecco quali saranno i nomi dei candidati nel collegio maremmano il prossimo 31 maggio.

Partito democratico: Per il Pd la capolista è Valentina Culicchi, medico di area renziana. Gli altri tre candidati sono Leonardo Marras, già presidente della provincia e candidato forte dei “dem”, Barbara Pinzuti, segretaria provinciale del partito, Francesco Rustici, candidato proposto dai Giovani democratici.

Popolo Toscano: È l’altra lista che sostiene in coalizione con il Pd Enrico Rossi. È nata dall’unione del Psi, di alcune liste civiche, ma anche da un’ala dell’Udc, quella che fa riferimento al consigliere regionale uscente Marco Carraresi. In Maremma ci saranno quindi due candidati provenienti dal Psi, che sono Francesco Giorgi, segretario provinciale dei socialisti, e Giuseppe Monaci, assessore ai lavori pubblici di Grosseto. Le altre due candidate invece dovrebbero essere due in area Udc e vicine all’assessore al commercio di Grosseto Emanuel Cerciello. Si tratta di Serena Tucci e Silvia Lorenzini, ma in questo caso sono soltanto indiscrezioni

Lega Nord: Il Carroccio di Matteo Salvini è pronto a fare un risultato storico in Toscana e in Maremma ha scelto candidature di primo piano. Tra tutte quella di Mario Lolini, consigliere comunale di Grosseto, già candidato a sindaco nel 2011 con il Pdl e in precedenza assessore ai lavori pubblici in quota Alleanza Nazionale. Insieme a Lolini ci sono Roberto Azzi, “decano” della Lega in Maremma, Selene Corridori e Daniela Grotti.

Fratelli d’Italia: insieme alla Lega e a sostegno di Claudio Borghi presidente ci sarà anche la lista di Fratelli d’Italia. A Grosseto per il momento l’unico nome sicuro è quello di Fabrizio Rossi, coordinatore del partito. Sarà lui il capolista di Fratelli d’Italia. Gli altri tre candidati saranno scelti in questi giorni. La rosa di nomi da cui pescare dovrebbe essere questa: Tina Iannuci, Gaia De Gregori, Guendalina Amati, Luca Minucci, Umberto Amato, Agostino Ottaviani.

Movimento 5 Stelle: a sostengo del candidato presidente Giacomo Giannarelli i penatastellati toscani hanno scelto i loro candidati attraverso le primarie online. In provincia di Grosseto sono stati “pescati” dalla rete Marco Mazzei, già candidato a sindaco di Scarlino nel 2014, Silvia Perfetti, amiatina, di Arcidosso, Ugo Rossi, studente in ingegneria, tra i più giovani candidati di tutta la regione, e Ada Calabro, di Castiglione della Pescaia.

Forza Italia: Il partito azzurro dopo la scelta “sofferta” del candidato governatore, che sarà l’aretino Stefano Mugnai, ha deciso di puntare in provincia di Grosseto su Sandro Marrini, consigliere comunale di Follonica, Silvia Ferrini, presidente del consiglio comunale di Monte Argentario, Cristina Gemignani, grossetana e storica militante del centrodestra, Marco Biagioni, originario di Roccastrada.

Sì – Toscana a Sinistra: È la lista che riunisce le sensibilità della sinistra toscana e sostiene Tommaso Fattori alla presidenza. È nata dall’unione di Sel, Rifondazione comunista, Comitati Tsipras e altre associazioni. In provincia di Grosseto ha scelto di candidare Marco Sabatini, già vice presidente della provincia e coordinatore provinciale di Sel, Enrico Calossi, follonichese vicino ai comitati pro Tsipras con un passato da consigliere comunale di Rifondazione, Laura Lambardi ex segretario della Flc Cgil, Paola Baldelli di Scansano.

Passione per la Toscana: È l’unica lista in corsa che sostiene un candidato governatore grossetano, Giovanni Lamioni. Per il momento sono tre Iacopo Tonelli, segretario provinciale Udc e consigliere comunale di maggioranza a Grosseto; Francesca Travison, consigliere comunale di minoranza a Scarlino; David La Mantia, insegnante e scrittore. Entro i prossimi giorni sarà scelta la quarta candidatura che come prevede la legge sarà una donna.

Commenti