Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

La Maremma del vino: 21 ettari in più di vigneti. Ecco il bando della Toscana

Più informazioni su

GROSSETO – La Regione Toscana con deliberazione di giunta n. 383 del 2 aprile 2015 ha deciso di assegnare alla provincia di Grosseto altri 21 ettari di diritti di impianto viticolo attingendo alla riserva regionale.

Potranno presentare domanda entro 40 giorni dalla data di pubblicazione del Decreto n. 1454 del 07/04/2015 sul BURT, avvenuta il 22/04/2015, tutti gli imprenditori agricoli.

Gli interventi ammissibili prevedono la realizzazione di superfici vitate per la produzione dei vini a Denominazione di Origine. I diritti possono essere utilizzati anche per produrre vini a Denominazione di Origine su superfici che sono giunte al termine del periodo di sperimentazione vitivinicola e del periodo di produzione del materiale di moltiplicazione vegetativo della vite. Sono esclusi i vini DOP i cui albi dei vigneti risultano contingentati per il conseguimento dell’equilibrio di mercato (DOCG Morellino di Scansano)

La superficie minima assegnabile per ciascuna UTE (Unità Tecnico Economica) con i diritti provenienti dalla riserva è fissata a 0,50 ettari, fatta eccezione per le zone di produzione dell’ Ansonica Costa dell’Argentario limitatamente al comune Monte Argentario e nel territorio delle isole toscane, dove la superficie minima di intervento è pari a 0,25 ettari per UTE. La superficie massima da assegnare non può essere superiore a 1 ettaro.

Per informazioni contattare i sig.  Balloni Mario o Sgaragli Stefano (Tel. 0564/484407 – 0564/484422)

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.