Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Inizia oggi la festa della Madonna delle grazie, patrona della Diocesi di Grosseto

Più informazioni su

GROSSETO – La diocesi di Grosseto si prepara a celebrare la festa annuale della Madonna delle Grazie, sua patrona. La sua festa si celebra la prima domenica di maggio, mentre ogni cinque anni questa ricorrenza così bella viene celebrata con grande solennità. La festa è organizzata dal Capitolo della Cattedrale e dalla congregazione “Madonna delle Grazie”

Da venerdì 24 aprile ogni pomeriggio nella Cattedrale di San Lorenzo, dove – nell’altare della navata sinistra – è custodita l’immagine della Vergine, una bellissima tavola di Matteo Di Giovanni del XV secolo, sarà vissuto un tempo di preparazione attraverso la novena, le cui meditazioni quest’anno sono state affidate a fra Paolo Fantaccini, parroco della Parrocchia di San Francesco a Grosseto.

Ogni pomeriggio, a turno, ciascuna delle dieci parrocchie cittadine saranno presenti in Duomo, dove alle 17.30 sarà pregato il Rosario e sarà offerto un omaggio floreale alla Madonna da parte della comunità parrocchiale interessata. Il sabato e la domenica il Rosario è anticipato alle 17 e sarà seguito dalla preghiera dei Vespri. Alle 18 la celebrazione della Messa presieduta, ogni sera, dal parroco della parrocchia di turno.

Domenica 3 maggio tutta la diocesi celebrerà solennemente la festa annuale della Madonna delle Grazie. Alle 11 in Duomo il vescovo presiederà la solenne concelebrazione eucaristica, che sarà animata dal coro della Cattedrale.

Questo il calendario della novena: 24 aprile parrocchia del Crocifisso, 25 aprile Santa Lucia, 26 aprile San Giuseppe, 27 aprile Maria SS. Addolorata, 28 aprile Cottolengo, 29 aprile Sacro Cuore, 30 aprile parrocchie della Beata Teresa di Calcutta e della Santa Famiglia; 1 maggio parrocchie di San Francesco e di San Lorenzo nella Cattedrale. Il 2 maggio le parrocchie di Sassofortino, Torniella, Roccastrada, Montemassi e Tatti offriranno l’olio per alimentare la lampada che arde dinanzi all’immagine della Madonna delle Grazie.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.