Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Dal Tirreno all’Adriatico in fuoristrada: ecco la Due Mari in 4×4. Partirà da Follonica

Più informazioni su

FOLLONICA – La “Due Mari in 4×4” è il primo raduno nazionale organizzato dal Club nazionale fuoristrada delegazione “I Beverendi in 4×4” di Montalcino, che si terrà dal 30 Aprile al 3 Maggio 2015.

Un raduno importante, questo, sotto molti aspetti. Si tratta, infatti di un “coast to coast” dal Tirreno all’Adriatico che vedrà impegnati gli equipaggi in percorsi differenziati a seconda del livello di difficoltà, a scelta di ciascun iscritto.

Tre giorni di divertimento, tutto rigorosamente in fuoristrada, passando attraverso le zone più belle, e note, della Toscana e dell’Emilia Romagna per un totale di quasi 400 km: da Follonica, infatti, il percorso toccherà località suggestive quali Montalcino, la terra famosa per il Brunello (ma anche per il miele, per l’olio e per la buona cucina), Arezzo, città natale del poeta Francesco Petrarca, Sansepolcro, patria di Piero della Francesca e di Luca Pacioli, fino ad arrivare a Rimini, le cui suggestioni ci richiamano alla memoria il grande Fellini.

Un week end lungo, dunque, all’insegna dell’off road e del divertimento, con percorsi divertenti e in amicizia.

Ma passione, avventura, socialità non sono le uniche parole d’ordine del raduno: infatti, il ricavato della manifestazione andrà devoluto in beneficenza, a favore del progetto “Autismo e ippoterapia” promosso dal Rotary Club Chianciano – Chiusi – Montepulciano il cui presidente è il Dott. Carlo Vallesi e sostenuto dal Club Nazionale Fuoristrada-Delegazione “I Beverendi in 4×4” di Montalcino.

Una parte del ricavato andrà, inoltre, anche ad altre Associazioni legate a promuovere l’integrazione, l’autonomia e i servizi rivolti a persone affette da autismo e alle loro famiglie, come l’Associazione Piccolo Principe di Siena.

Il Club nazionale fuoristrada delegazione “I Beverendi in 4×4” di Montalcino invita tutti gli appassionati a far pervenire la propria adesione.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.