Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Alla scuola elementare di Manciano nasce la biblioteca scolastica Potentilla

Più informazioni su

MANCIANO – E’ stata inaugurata questa mattina la nuova biblioteca scolastica Potentilla, pensata e realizzata per la scuola primaria di Manciano grazie all’impegno volontario di un gruppo di genitori e insegnanti. Un nuovo strumento per la diffusione del libro e della lettura fra i più piccoli. Accanto alla biblioteca comunale, ai tre nuclei bibliotecari di frazione e alla biblioteca di Montemerano, specializzata in storia dell’arte, nasce la così la biblioteca Potentilla, un nuovo centro di scambio culturale per gli studenti delle elementari.

“L’apertura della nuova biblioteca – spiega l’assessore alla Cultura del Comune di Manciano, Giulio Detti – è simbolo di una comunità viva e attiva, che collabora per costruire il suo futuro. Grazie alla dirigente scolastica Anna Maria Carbone, ai genitori coordinati da Silvia Cherubini, agli insegnanti e alle altre associazioni che hanno contribuito. A Manciano non ci si ferma un attimo”. “Rispetto al momento che sta vivendo ora la scuola, che risente di un momento difficile – spiega la dirigente scolastica dell’istituto comprensivo Pietro Aldi, Anna Maria Carbone – questo piccolo seme piantato questa mattina ha doppia valenza: una culturale e didattica che conferisce importanza alla lettura come base essenziale per lo sviluppo dei ragazzi, una sociale. I genitori dei piccoli studenti si sono messi insieme, tramite l’associazione Potentilla, per dare questo un prezioso contributo alla scuola. Questo è lo spirito giusto – conclude la dirigente Carbone – per affrontare al meglio il futuro dei figli, per contribuire, nel rispetto dei ruoli, in maniera fattiva e concreta come nel caso della nuova biblioteca”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.