Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Da domani al Madonnino anche Coldiretti e Acquedotto del Fiora

GROSSETO – La Fiera del Madonnino si conferma uno degli appuntamento più importanti per il settore agricolo e l’economia del nostro territorio e sono tante le realtà economiche, sociali e istituzionali che scelgono di essere presenti. Tra queste Coldiretti e Acquedotto del Fiora.

Il FIORA AL MADONINNO – Anche quest’anno Acquedotto del Fiora partecipa alla Fiera del Madonnino. Dal 23 al 26 aprile il gestore del servizio idrico integrato delle province di Grosseto e Siena sarà presente alla 37esima edizione della fiera campionaria che si tiene a Braccagni (Grosseto). Tutti coloro che andranno a visitare lo stand R074 (all’interno del padiglione Muratura – settore rosso) potranno, se interessati, partecipare alla raccolta dati che Acquedotto del Fiora sta effettuando per fornire nuovi e sempre migliori servizi: sono in fase di sperimentazione infatti modalità di informazione su eventuali sospensioni della fornitura idrica tramite e-mail e sms. Per chi deciderà di lasciare i propri dati è previsto anche un gadget aziendale. Presso lo stand inoltre sarà possibile ricevere materiale informativo su tutti i servizi presenti all’interno dell’area utenti sul sito www.fiora.it

“La Fiera del Madonnino è una tra le più grandi esposizioni campionarie della Toscana, che ogni anno richiama in Maremma migliaia di visitatori con la sua varietà di categorie merceologiche e di aziende che rappresentano le eccellenze dei diversi settori – commenta il presidente di Acquedotto del Fiora Tiberio Tiberi – Teniamo molto alla nostra presenza qui, sia come segnale di radicamento sul territorio sia perché si tratta di momenti di contatto con i cittadini in cui possiamo raccontare il nostro impegno quotidiano nella distribuzione di acqua per i loro bisogni, nella collettazione e depurazione delle acque reflue per la salvaguardia ambientale e nella promozione e divulgazione della cultura dell’acqua e del suo uso consapevole. Tutte azioni che mettono al centro del nostro operato la sostenibilità idrica e ambientale, temi che ben si ricollegano a Expo 2015 “nutrire il pianeta energia per la vita”, le cui tematiche si proiettano nella prospettiva di un futuro sostenibile del pianeta e della società e che noi da anni perseguiamo nell’operato quotidiano e nelle nostre campagne sull’uso responsabile e consapevole della risorsa idrica, sulla dematerializzazione delle bollette e sui servizi migliori da offrire ai cittadini”.

LA COLDIRETTI AL MADONNINO – Anche la Coldiretti di Grosseto sarà presente da domani, giovedì 23 aprile, alla Fiera del Madonnino con alcune delle eccellenze della produzione agroalimentare locale. La Fiera del Madonnino rappresenta un’occasione importante, attesa e quest’anno ancora più strategica. I motivi sono diversi: lo stato di crisi del settore agricolo insieme a quello più in generale della nostra economia, l’avvicinarsi della grande rassegna dell’Expo di Milano, le traiettorie che si devono disegnare per continuare a portare avanti in Italia, in Toscana e in Maremma il progetto di Coldiretti Forza Amica del Paese.

“La nostra struttura – commenta Andrea Renna, direttore di Coldiretti Grosseto – sta compiendo un processo di riorganizzazione con nuovi servizi oltre che consolidando quanto già si realizza come attività nei vari ambiti.

In un momento in cui molti uffici, non solo pubblici, chiudono, noi, grazie alla forza della nostra rappresentanza, apriamo nuovi uffici e nuovi recapiti per dare risposte e servizi ad imprese e cittadini. In alcune porzioni di territorio saremo più presenti in termini di cadenza settimanale rinforzando così l’attività.

Abbiamo istituito uno sportello per il credito, grazie a Credit Agri Italia, che è una cooperativa di garanzia fidi costituita per offrire assistenza e consulenza tecnico-finanziaria in agricoltura, si occupa in modo specialistico di credito agrario e finanza d’impresa a vantaggio delle imprese e cooperative agricole ed agroalimentari, uno sportello per il settore vitivinicolo che offre i seguenti servizi: valutazione della conformità legislativa delle etichette, supporto all’export, memorie difensive per contestazioni riguardanti etichettatura, fasi di produzione, documenti, registri, disciplinari e pratiche enologiche”.

“Continuiamo a rappresentare come forza – afferma Francesco Viaggi, presidente di Coldiretti Grosseto – la necessità e i bisogni di chi vive di agricoltura, ascoltando nelle nostre sezioni le problematiche del settore e tentando di dare risposte senza demagogia ma sempre nel pragmatismo che ci contraddistingue.

La fiera rappresenta una sintesi delle eccellenze della Maremma. Ci vede presenti proprio nella consapevolezza che questo appuntamento oltre a conciliarsi bene con i nostri progetti, rappresenta un’occasione concreta per riflettere e pianificare quanto necessario a supporto di imprese e cittadini”

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.