Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

La Maremma più segreta: a Manciano torna l’appuntamento con i luoghi Top secret

Più informazioni su

MANCIANO – Antiche tradizioni, luoghi segreti, storia ed eccellenze. Tutto questo è Top Secret Maremma, l’iniziativa promossa e organizzata dal Comune di Manciano in programma da venerdì 24 aprile a domenica 3 maggio. Visite gratuite, escursioni, passeggiate per conoscere i luoghi più nascosti della Maremma tosco-laziale e per assaporare le bellezze meno esplorate del nostro territorio.

Venerdì 24 aprile si comincia con la visita guidata ambientale escursionistica alla Rocca di Montauto, tana di pericolosi briganti; sabato 25 aprile visita guidata al museo della bici in località Pianaccia; domenica 26 aprile gita all’eremo di Poggio Conte, tra misticismo e magiche cascate lungo il fiume Fiora; lunedì 27 aprile visita alla Cantina dei vini di Caino a Montemerano; martedì 28 aprile si ritorna alla Rocca di Montauto; mercoledì 29 aprile si andrà alla scoperta della misteriosa storia della necropoli etrusca di Poggio Buco a confine tra Manciano e Pitigliano; giovedì 30 aprile visita guidata alla necropoli del Puntone e percorso sulla via Dogana sul fiume Albegna; venerdì 1 maggio si ritorna all’eremo di Poggio Conte; sabato 2 maggio visita ai Principi Corsini e al castello di Marsiliana e domenica 3 maggio si chiude con la discesa a piedi lungo il sentiero che conduce fino all’antico “Sedile di Carlo Magno” e alle sue leggende, con possibilità di proseguire con la guida verso il fiume Albegna.

“Top Secret Maremma – spiega l’assessore del Comune di Manciano al Turismo Giulio Detti – è l’occasione giusta per scoprire i luoghi misteriosi del nostro splendido territorio. Nell’edizione 2015 lo faremo attraverso le escursioni guidate e percorsi naturalistici sia sul comune di Manciano, sia sui comuni limitrofi. Potranno essere conosciute così vere e proprie perle come la Cantina dei vini di Caino a Montemerano, l’eremo di Poggio Conte, la Rocca di Montauto, la necropoli di Poggio Buco e tante altre meraviglie”. Per ulteriori informazioni cliccare su: www.topsecretmaremma.it

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.