Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Serie D: sconfitta con rammarico per il Gavorrano che guarda avanti

Più informazioni su

GAVORRANO – Il 2-0, arrivato al termine dei 90′ della gara vinta dal Poggibonsi sul Gavorrano, racconta di un netto successo dei senesi nei confronti dei maremmani. In effetti il risultato non rispecchia i valori espressi dalle due formazioni in campo, soprattutto sul fronte dei minerari, che escono sconfitti, ma non domati dalla formazione di casa, dopo che i maremmani hanno esercitato una maggiore pressione offensiva per lunghi tratti della gara. Resta il rammarico per i ragazzi di mister Nofri per una sconfitta che penalizza l’undici maremmano oltre misura. Ancora una volta, come è spesso accaduto in questa sfortunata stagione, la squadra del presidente Balloni non raccoglie per quanto riesca a seminare, con un Gavorrano, che può dire di avere giocato alla pari con la seconda in classifica. I minerari speravano di raccogliere quel famoso punto che manca al raggiungimento della matematica salvezza, ma che per questa volta, invece dovrà essere conquistato alla prossima occasione. A partire dalla gara di domenica prossima in casa con il Ponsacco.

I rossoblù, non cercano scuse, ma il rigore concesso dal direttore di gara al Poggibonsi, è parso fin troppo generoso nei loro confronti, dopo un contrasto di Marciano con Giordano e Rubechini in area. E che dire dell’intervento miracoloso di Pacini sul tiro di Adamo, che avrebbe cambiato il volto ad una gara che fino a quel momento il Gavorrano aveva interpretato molto bene, esercitando una notevole supremazia territoriale nei confronti dei senesi. Senza scordare il mani di De Vitis nel secondo tempo su un traversone di Giordano sul quale il direttore di gara ha deciso di sorvolare, ma che doveva essere sanzionato con il penalty dagli undici metri, come hanno ammesso anche i giocatori senesi. Nel momento migliore del Gavorrano è arrivata poi la seconda rete del Poggibonsi che ha finito per spegnere ogni speranza di rimonta da parte di Zizzari e compagni.

«Una partita che non meritavamo di perdere – commenta amareggiato mister Nofri -. Sono stati gli episodi a condannarci. La partita l’abbiamo fatta noi ed è stata molto ben interpretata dalla mia squadra, il pareggio sarebbe stato il risultato più giusto». Alla fine però, il bilancio delle due gare con il Poggibonsi è di due sconfitte. Una per 2-1 e l’altra per 2-0 con tre rigori di cui due molto dubbi». Considerando che il Gavorrano giocava con la seconda in classifica, la formazione di mister Nofri ha dimostrato di essere in salute e di essere scesa in campo senza nessun timore reverenziale nei confronti dei padroni di casa. Una ragione in più per finire il campionato, puntando al successo pieno nelle tre gare che rimangono alla sua conclusione con Ponsacco, Siena e Pianese.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.