Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Baseball: Enegan Grosseto a intermittenza. Conto pari con Anzio

Più informazioni su

GROSSETO – Sul diamante dello Jannella la sorpresa arriva nella gara pomeridiana. Contro l’Anzio, l’Enegan Grosseto incassa il primo disco rosso della stagione e, ad essere onesti, è uno stop piuttosto inaspettato. Con i riflettori accesi e con il rientro in panchina del manager Carlo Del Santo, la squadra maremmana cancella i dubbi e in gara due riesce a superare la formazione laziale.

Nel match di gara uno, risulta decisivo e fatale il terzo inning, in cui la squadra biancorossa concede ben 8 punti all’avversario. Eppure la gara era iniziata bene per i grossetani, avanti con la valida di Sgnaolin. Al secondo attacco Anzio riportava sull’1-1 il match, il tutto prima del disastroso terzo inning nel quale Grosseto comprometteva l’andamento della gara. Il parziale di 9-1 era un duro colpo da incassare, in quanto rendeva difficile la rimonta. Al quinto inning l’Enegan portava a casa base tre punti che animavano il desiderio della riscossa, ma l’enfasi veniva smorzata nei residui quattro attacchi, durante i quali i maremmani raccoglievano solo la miseria di un punto. Gli ospiti vincevano per 9-5, sfruttando al meglio la terza ripresa.

Musica differente nella partita serale. L’Enegan infatti confezionava la vendetta con un deciso 7-2. Le sette riprese trascorse sul monte di lancio da parte di Angel Marquez, davano le sufficienti garanzie alla squadra del manager Del Santo. Avvio subito pimpante per i maremmani con due punti guadagnati nei primi due inning. Il parziale all’ottavo attacco dei laziali vedeva un 3-0 per i maremmani che veniva ridotto a 3-2. L’Anzio si faceva così minaccioso, ma la risposta di Grosseto era di quelle giuste: quattro punti di risposta e il punteggio sul 7-2. Il nono inning degli ospiti non portava in dote punti rendendo inutile l’ultimo attacco maremmano. Un vinta e una persa, quindi, contro Anzio ci si aspettava forse di più da una squadra che in questa categoria ha abituato il pubblico alla vittoria costante. Va detto che, in ogni caso, la reazione maremmana si è subito concretizzata in un pronto riscatto.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da mixer

    quest’anno non è la stessa musica..forse manca un po’ di gas