Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

#ElezioniToscana. Forza Italia ha scelto: il candidato alla presidenza è Stefano Mugnai

FIRENZE – La scelta è stata fatta. Come avevamo anticipato, ieri per gli azzurri è stata una giornata centrale e alla fine è arrivata la decisione tanto attesa. A guidare la lista di Forza Italia per le prossime elezioni regionali sarà Stefano Mugnai.

Aretino, consigliere regionale uscente, Mugnai ha ricevuto ieri l’ultimo via libera. In ballottaggio nei giorni scorsi con l’altro nome forte del partito Massimo Mallegni, già candidato a sindaco di Pietrasanta, Mugnai adesso, visti i tempi, dovrà correre per ricompattere tutte le anime toscane del partito e puntare a fare un buon risultato contro un’agguerrita concorrenza nel centrodestra.

Ad ufficializzare la candidatura è stato direttamente Mugnai sul suo profilo internet.

Ecco che cosa ha scritto.

“Cari Amici, ieri i vertici di Forza Italia hanno deciso di candidarmi alla presidenza della Regione Toscana.
Accetto la candidatura con onore e grande senso di responsabilità, immaginando che sia il riconoscimento del lavoro svolto in questi ultimi cinque anni non solo dal sottoscritto, ma anche dall’intero gruppo consiliare regionale.
Sono persuaso che per cambiare la Toscana serva una coalizione in grado di raccogliere quante più forze politiche possibile tra quelle che da sempre si riconoscono nei valori del centrodestra e si impegnano contro il sistema di potere storicamente costruito dalla sinistra.
Mi rendo conto che i tempi ormai sono strettissimi, così come sono consapevole che ormai da tempo – nell’area di centrodestra – sono impegnati nella campagna elettorale candidati di assoluto valore e spessore. A loro mi permetto di rivolgermi con uno “scusate il ritardo”. Ciò detto, spero esista la possibilità di provare a organizzare una coalizione capace di esprimere un progetto solido che spinga non solo il nostro elettorato, ma tutti i cittadini stanchi di come il Pd ed Enrico Rossi hanno governato la nostra regione ad andare a votare in una data che sembra scelta apposta per favorire l’astensionismo. Ad andare a votare per una Toscana migliore.
Ringrazio di cuore tutti quanti voi che mi avete aiutato in questi anni con le vostre segnalazioni, il vostro sostegno e i vostri suggerimenti: ora ci aspetta una grande sfida, e chiedo a tutti lo sforzo di metterci del proprio in impegno, intelligenza, militanza, coraggio e generosità. È una sfida difficile, dai tempi strettissimi, ma la Toscana ha bisogno di cambiare. La Toscana ha voglia di cambiare. Sta a noi, per una Toscana migliore”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.