Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Gusto e divertimento per scoprire il territorio. Ecco i nuovi corsi di cucina

Più informazioni su

di Lorenzo Falconi —

GROSSETO – Ben 150 persone partecipanti al corso Easy Cake. E’ bastato questo dato a far scattare la molla e a far capire quanto interesse sia riposto nell’arte della buona cucina. La scuola Made in Maremma Amiata, quindi, non molla la presa e sulla scia del successo ottenuto, rilancia con rinnovata ambizione. Easy Kitchen e Easy Wine, ecco i nuovi corsi proposti, per imparare a scoprire il territorio in base ai prodotti tipici e al tempo stesso stare in cucina con il divertimento.

«Pur svolgendo la professione di chef – spiega Massimiliano Ciregia (a sinistra nella foto)che cura il corso Easy Kitchen -, mi rendo conto che per me diventerebbe impossibile stare tra i fornelli senza divertimento. per questo malgrado gli attestati arrivati dal Gambero Rosso con il premio innovazione, ho deciso di cambiare strada, lontano dalle pressioni, ma riscoprendo passione e divertimento in cucina. E’ quello che cercheremo di trasmettere nel corso, proponendo ricette divertenti che ognuno degli iscritti potrà tranquillamente riproporre a casa». Il primo appuntamento è fissato per venerdì 17 aprile dalle 15 alle 19 con “Antipasti che passione”, seguiranno l’8 maggio “Mi piace crudo” e il 22 “Maccarone m’hai provocato”, sempre nello stesso orario. Il costo di ogni corso è di 50 euro e verrà attivato al raggiungimento di almeno 8 partecipanti, fino a un massimo di 12 allievi per lezione.

Per Easy Wine, invece, il concetto è un po’ diverso, in quanto l’intento è quello di creare una scuola semplice al buon bere. Leggerezza e divertimento, anche in questo caso, sono gli ingredienti salienti del corso condotto da Cristina Moretti, esperta sommelier Fisar. I primi due corsi sono in programma giovedì 23 aprile con “i rossi” e  il 14 maggio con i “bianchi”, sempre in orario dalle 21 alle 13. In questo caso il costo è di 35 euro, il corso verrà attivato al raggiungimento di almeno 8 partecipanti, fino a un massimo di 12 allievi per lezione.

Non è tutto però, perché anche il percorso di Easy Cake prosegue sotto l’attenta guida di Luisella Feri (a destra nella foto) che spiega: «Il nostro intento è stato quello di far capire alle persone che i dolci si fanno ancora con semplicità, usando zucchero, uova, farina. Fa piacere vedere che il progetto ha riscosso grande successo e ora siamo pronti per dare un seguito alla prossima esperienza». I prossimi appuntamenti sono fissati per sabato 18 aprile con “La pasticceria salata” dalle 15 alle 19, il 9 maggio con “Naturalcake, i dolci con frutta e verdura”, in programma dalle 9 alle 13 e infine “Easy cake design”, che si terrà il 16 maggio dalle 9 alle 13.

Tutti i corsi si svolgeranno a Grosseto, nella sala dimostrativa l’angolo del Gusto di Cortecci, in fondo a via Zircone. «Abbiamo scelto di creare la struttura per i corsi rivolti ai ristoratori – spiega Enrico Cortecci -, ma ci siamo resi conto che anche le persone comuni erano interessate a seguire la filosofia di chi sta in cucina, creando e riscoprendo i sapori del territorio». Per info e iscrizioni è possibile contattare il numero telefonico 0564-077031, oppure scrivere a arcascuola@arcafactory.it

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.