Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Fratelli d’Italia «Il sindaco in Prefettura per parlare di sicurezza. Perché non ci ha invitato?»

Più informazioni su

FOLLONICA – «Apprendiamo oggi che il sindaco Benini in giornata ha avuto un incontro con il Prefetto di Grosseto per parlare di sicurezza. In particolare sembra che verrà discussa la nostra mozione, presentata assieme agli amici del movimento Onda, per l’istituzione di una associazione di volontari dediti al controllo e alla sorveglianza del territorio». A parlare è la sezione follonichese di Fratelli d’Italia.

«Crediamo sinceramente che il sindaco si sarebbe potuto comportare con una maggiore galanteria invitando anche i reali fautori della mozione – prosegue Fratelli d’Italia -, così che noi potessimo illustrare al meglio la proposta che portiamo avanti e soprattutto fugare ogni dubbio sia del sindaco stesso che del prefetto. Non essendoci pervenuto alcun invito a partecipare a questo evento importantissimo per la sicurezza nel Golfo, speriamo con tutti noi stessi, che la mozione venga analizzata puntualmente ed, in caso di dubbi o lacune, non venga giudicata da scartare a priori ma si cerchi di contattare i realizzatori della mozione, Onda e Fratelli d’Italia, per ogni qualsivoglia chiarimento».

«Invitiamo infine il nostro sindaco ad esprimere a fatti una maggiore attenzione per le opposizioni, anche extra consiliari, poiché esse rappresentano comunque una enorme fetta della popolazione di Follonica. Scriviamo questo non solo per il mancato invito ad un evento importante, ma che ancora è da verificare se realmente accaduto, ma anche per la lentezza che ha la giunta comunale nel rispondere alle interrogazioni consiliare, ma soprattutto – conclude Fratelli d’Italia – per la mancanza di una convocazione del consiglio comunale stesso da oramai due mesi e dallo posticipazione del consiglio del mese di aprile».

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.