Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Nuovo comitato per la sicurezza: i cittadini hanno paura e si uniscono

Più informazioni su

CIVITELLA PAGANICO – «Senso civico e sicurezza partecipata,  la pratica del buon vicinato, l’esigenza di reagire in maniera attiva e consapevole» sono questi i punti cardine della prima riunione del comitato per la sicurezza di “Civitella Paganico sicura” che si è svolta presso la Casina del Parco Comunale a Paganico.

90 le persone presenti che hanno preso parte alla riunione. L’incontro si è aperto con la l’intervento della fondatrice del comitato, Chiara Urgelli, che ha sottolineato «l’importanza della pratica del buon vicinato», quindi l’intervento del presidente di “Uniti per la Maremma” che ha portato l’esempio del proprio comitato e ha presentato il Vademecum per la Sicurezza redatto con il patrocinio del Comune di Grosseto in collaborazione con le Forze dell’Ordine. Poi è stata la volta di Federico Tiberi, vicepresidente dell’associazione “Amici dell’Amiata” che ha raccontato la recente nascita dell’associazione ed il suo evolversi e crescere in tempi brevissimi.

A seguire l’intervento di alcuni cittadini e rappresentanti di forze dell’ordine. Il sindaco del Comune di Civitella Paganico è intervenuto ringraziando il comitato per l’invito «a nome anche della Giunta presente in platea, dimostrando particolare sensibilità alla tematica, e disponibilità a collaborare per le future iniziative» concludono gli organizzatori.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.