Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Pesce d’Aprile in Maremma: ecco tutte le bufale di oggi, dalla balena sulla spiaggia al Papa in visita

GROSSETO – La moda del pesce d’aprile non va mai in pensione e negli ultimi anni sembra aver ritrovato nuova verve grazie anche ai social network. Una vivacità che si respira anche in Maremma, dove anche quest’anno, come ogni 1 aprile, non mancano burle, burloni e bufale.

Qualcuno ricorderà per esempio lo scherzo architettato, con tanto di coinvolgimento di sindaci e amministratori, nel 2012 quando circolò su tutti i social la notizia che James Cameron aveva visitato la zona del Lago dell’Accesa per girare il sequel di Avatar.

Nel 2011 fu la volta invece del sindaco di Scarlino Maurizio Bizzarri che annunciò di aver intitolato una piazza del paese a Matteo Renzi.

Ma veniamo ad oggi. Tra i pesci d’aprile più gettonati quello della donazione di 500 mila euro da parte Gianna Nannini, la rocker senese, al comune di Roccastrada per il restauro del castello di Montemassi. Una notizia rilanciata anche dall’assessore Emiliano Rabazzi, ideata e promossa dal profilo Facebook “Roccastradini nel mondo”. E per non farsi mancare niente stamattina, sempre da questo profilo Fb, è arrivato anche la notizia della imminente visita di Papa Francesco in Maremma, in occasione del viaggio, questa volta vero, in Toscana del Pontefice che farà tappa a Prato e Firenze.

Da segnalare, questa volta spostandoci a Follonica, l’altra notizia del giorno propri in tema di “pesce” d’aprile. Stiamo parlando della grossa balena spiaggiata a Follonica. Ecco come veniva presentata questa mattina la notizia su Facebook: «Un cetaceo, una balenottera, si è spiaggiata poco dopo l’alba a Pratoranieri (poco prima del Villaggio Svizzero). Sul luogo ci sono già gli addetti che hanno delimitato il luogo e si è formato un cordone di persone che passandosi dei secchi per tenere bagnato il povero animale. A quanto ho capito stanno parlando di riportare in mare l’animale in mattinata con un elicottero. Speriamo vada tutto bene». A lanciarla in questo caso Sauro Gaggioli dal suo profilo fb.

Questi sono solo alcuni esempi di scherzi a fil di rete, ma se voi, lettori e naviganti attenti, ne avete visti altri segnalateceli e noi ne parleremo sulle nostre pagine digitali.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.