Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

D-Side Crew e Mad Monkeys: l’hip hop grossetano fa incetta di premi

Più informazioni su

GROSSETO – E’ stato un successo senza precedenti. L’Officina Movimento Arte Danza fa incetta di premi al concorso “Si danza in Costa Etrusca”. L’appuntamento di San Vincenzo ha visto gli allievi della scuola grossetana conquistare il consenso della giuria composta da Byron, Steve La Chance, Fernando Lazaro, Paola Vismara, Emanuele Battista e Luciano Cannito, attraverso coreografie che hanno trasmesso entusiasmo e gioia.

Due i gruppi che si sono esibiti, entrambi diretti dall’insegnante Lisa Marini. I D-Side Crew, con un’età media di 17 anni, si sono aggiudicati il primo premio nella categoria hip hop over. I Mad Monkeys, invece, hanno vinto il primo premio nella categoria hip hop piccoli, dato che hanno un’età media di 10 anni, ma al tempo stesso sono saliti alla ribalta del concorso conquistando altri due prestigiosi riconoscimenti. I 14 bambini diretti da Lisa Marini, sono stati in grado di ottenere il premio come miglior gruppo hip hop e quello come vincitori assoluti della manifestazione che comprendeva anche le categorie di classico e modern contemporaneo.

«Un risultato frutto del lavoro incentrato sulla crescita dei ragazzi, attraverso una preparazione globale con lo studio di hip hop, modern, breakdance, acrobatica – precisa l’insegnante Lisa Marini -. I ragazzi seguono anche un percorso di studio con insegnanti prestigiosi esterni alla scuola. Aspetto questo che consente di approcciarsi ai vari stili dell’hip hop. Quest’anno la scuola ha ospitato Mike e Ricky, Gus Bembery, Swan, Flaminia Genoese. La stessa Flaminia ha curato parte delle coreografie che hanno ottenuto questa vittoria». Il lavoro coadiuvato da Lisa Marini ha visto l’insegnante seguire i progressi dei singoli allievi, in modo da esaltarne le doti personali. Per quanto riguarda le esibizioni un contributo è arrivato anche da Giacomo Mannelli e Felice Ruggiero che hanno curato rispettivamente la parte acrobatica e quella della breakdance. Al concorso di San Vincenzo hanno partecipato anche Erica Scoccati e Sofia Piro, due allieve dell’Officina Movimento Arte Danza, inserite nella categoria solisti modern over. Sia i D-Side Crew che i Mad Monkeys, tra l’altro, hanno superato la selezione video e conquistato la finale del concorso “Dance to the music”, altro appuntamento di rilievo che si terrà il 24 e 25 aprile a Montalto di Castro.

Questi i 27 allievi che hanno preso parte al concorso di San Vincenzo. D-Side Crew: Camilla Bartiromo, Gaia Cima, Luca Cionini, Omar Cretella, Matilde Galliani, Sara Golisciani, Benedetta Menichetti, Paola Petri, Alice Petrucci, Sofia Piro, Erica Scoccati, Sara Starnai, Giulia Vecchi. Mad Monkeys: Marco Aniello, Anna Bovenga, Tommaso Compagnucci, Camilla Corridori, Gabriele Damiano, Giada D’Aniello, Alice Ferrari, Brando Giuggioli, Anna Lupetti, Gioele Mori, Claudia Pelucchini, Matilde Presacane, Rebecca Ricci, Matteo Valiani. Le borse di studio messe in palio dal concorso sono state assegnate a Omar Cretella e a tutti gli allievi dei Mad Monkeys.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.