Quantcast

#ElezioniToscana. Marras, Culicchi e Pinzuti: consegnate le firme, ma manca il quarto

di Daniele Reali

GROSSETO – Il termine per la consegna delle firme necessarie per la candidatura al consiglio regionale della Toscana scadeva oggi alle 16. Per quell’ora in via Svizzera i tre candidati in pectore avevano già consegnato tutta la documentazione necessaria richiesta dalla federazione.

Leonardo Marras, Valentina Culicchi e Barbara Pinzuti adesso dovranno aspettare soltanto l’ufficialità, ma, secondo le prime indiscrezioni, non ci dovrebbero essere problemi: saranno loro i candidati del Partito democratico per il collegio della provincia di Grosseto.

I tre candidati saranno ufficializzati soltanto lunedì prossimo dopo aver ottenuto il via libera dalla commissione dei garanti che analizzerà tutti i documenti presentati e in particolare le firme. Si tratta comunque di una formalità, mentre molto meno formale sarà il problema che dovrà affrontare il partito per la individuazione del candidato mancante, il quarto nome, quello del secondo candidato uomo, che no ha seguito la strada della autocandidatura.

Mentre infatti Marras, Culicchi e Pinzuti si sono autocandidati e poi hanno cercato tra gli iscritti il sostengo necessario, il quarto nome sarà scelto direttamente dal partito. In particolare a sceglierlo, così come anche a ratificare le tre auto candidature, sarà la direzione provinciale del partito che dovrà essere convocata, dal presidente Franco Ulivieri, entro il 10 aprile.

Prima di allora nel partito si cercherà una soluzione diplomatica per avvivare all’incontro con una via d’uscita agevole e un nome che sia condiviso, almeno dai due terzi dell’assemblea (formata da circa 70 membri), quorum necessario per il “lasciapassare” alla lista per le regionali.

Commenti