Triathlon: quattro maremmani si cimentano nell’Ironman in Sudafrica

GROSSETO – E’ appena cominciata la stagione agonistica della multidisciplina con qualche gara di duathlon qua e là per lo stivale. Siamo appena entrati in primavera e quindi dobbiamo aspettare ancora un mesetto per le prime gare di triathlon. Intanto cresce l’attesa e la voglia di gareggiare.

Non hanno saputo aspettare il periodo della triplice quattro atleti di spicco del Triathlon Grosseto A.s.d che il prossimo fine settimana andranno in Sudafrica a gareggiare in una delle gare del circuito Ironman più affascinanti del pianeta. Il curriculum della triplice dei suddetti atleti è di massimo rispetto: Paolo Coli e Mauro Fantacci entrambi già due volte Ironman; Guido Petrucci pluri Ironman, e va sottolineato l’esordio di Massimo Demasi che a 55 anni ha finalmente deciso di affrontare la gara regina del Triathlon.

Quindi domenica 29 Marzo dalla baia Nelson Mandela, di fronte a Port Elisabeth, seconda città di importanza dello stato africano, prenderà il via l’Ironman Sudafrica con la frazione di nuoto di 3,8 km. Usciti dall’acqua gli atleti Maremmani percorreranno 180 km in bicicletta partendo dalla costa per addentrarsi nel territorio e poi concludere la gara con la maratona di 42km. Circa 6 i mesi di preparazione invernale per poter essere pronti fisicamente e, ancora più importante, mentalmente, a questa durissima gara.

Commenti