Turismo, Castiglione della Pescaia a Milano al club delle Vele di Legambiente foto

MILANO – Le migliori esperienze e buone pratiche sull’innovazione ambientale presentate direttamente dal Club delle Vele, un circuito composto dai distretti territoriali particolarmente attrattivi e suggestivi premiati da Legambiente e Touring Club con le 5 Vele. Nasce da qua la proposta delle Ecovacanze, veri e propri pacchetti creati ad hoc per valorizzare le eccellenze dei territori, presentata questa mattina a Fa’ la cosa giusta, la manifestazione nazionale sugli stili di vita sostenibili che si svolge ogni anno a Milano. A presentare le singole proposte anche sindaci e assessori delle località che compongono i 7 itinerari.

Le Ecovacanze del Club delle Vele sono proposte di itinerari turistici realizzati dal 28 maggio al 1 giugno, in occasione di Voler bene all’Italia e della Settimana della Bellezza, per scoprire in un fine settimana le eccellenze e le particolarità dei territori più belli d’Italia: Camerota, Castiglione della Pescaia, Isole Egadi, Parco delle Dune costiere, Gardone riviera, Posada e il lago alpino di Molveno. Trekking, escursioni in bici o in kayak, prodotti tipici, eventi sportivi, spettacoli teatrali e paesaggi mozzafiato, il tutto con un’attenzione particolare all’ambiente e ai parametri di ecosostenibilità. La Maremma viene rappresentata nella proposta del Club delle Vele con il Comune di Castiglione della Pescaia, primo nella classifica delle 5 Vele, inserito tra le sette proposte nazionali di turismo sostenibile.

“Siamo soddisfatti di essere presenti al primo evento organizzato dal Club delle Vele, che dimostra di essere un progetto serio e concreto. Siamo orgogliosi di aver raggiunto questo primato – ha sottolineato Elena Nappi, vicesindaco e assessore all’Ambiente del Comune di Castiglione della Pescaia – puntando al mantenimento e al miglioramento: due componenti essenziali della nostra politica. Dallo scorso anno abbiamo scommesso su nuove tipologie di raccolta differenziata e soprattutto sugli eventi sportivi, facendo diventare la natura il panorama essenziale dello sport a 360 gradi per tutto l’anno. Anche la tutela e la valorizzazione dell’ecosistema costiero sono obiettivi importanti che portiamo avanti attraverso progetti mirati coinvolgendo le scuole e i cittadini”.

“Il Club delle Vele, le località costiere e lacustri premiate da Legambiente e Touring Club, rappresenta un modello unico di rete – ha spiegato Angelo Gentili, responsabile nazionale Legambiente Turismo – tra distretti territoriali d’eccellenza che comprendono amministrazioni comunali, parchi e operatori del settore turistico. Siamo tutti fortemente convinti che qualità, identità, sostenibilità e bellezza rappresentano gli ingredienti giusti per indirizzare e caratterizzare il sistema turistico nazionale. Le proposte che il Club delle Vele ha presentato oggi a Fa’ la cosa giusta, con itinerari e pacchetti turistici innovativi e autentici, permettono infatti di scoprire attraverso il viaggio aspetti quali i paesaggi, la cultura, la natura e le tradizioni locali dei territori d’eccellenza nel panorama nazionale”.

La rete di Legambiente Turismo comprende ogni forma di ricettività in tutta Italia, selezionata tra le quasi 300 strutture affiliate, e garantisce servizi di qualità che vanno dall’uso delle fonti rinnovabili e dei sistemi di risparmio energetico alla gestione dei rifiuti e dell’acqua, dalla qualità del cibo alle attività didattiche fino alla promozione del territorio e delle forme di mobilità dolce. Hotel, relais, alberghi, agriturismi, B&B, bio fattorie, rifugi, centri di educazione ambientale e ancora stabilimenti balneari, centri sportivi, ristoranti, camping, villaggi e persino un osservatorio astronomico (tutte le strutture sono su www.legambienteturismo.it).

COMITATO PROMOTORE DEL CLUB DELLE VELE: Legambiente Onlus, Vivilitalia, Federparchi, Cittaslow, Touring Club Italiano.

AMMINISTRAZIONI COMUNALI: Comune di Follonica, Comune di Gardone Riviera, Comune di Grosseto, Comune di Molveno, Comune di Monterosso, Comune di Orbetello, Comune di Ostuni, Comune di Pollica, Comune di Posada, Comune di Santa Marina Salina, Comune di San Vito Lo Capo, Comune di Sant’Anna Arresi, Comune di Scarlino, Comune di Vernazza, Comune di Camerota, Comune di Favignana, Comune di Fasano, Comune di Maratea, Comune di Capalbio, Comune di Castiglione della Pescaia.

PARCHI E AMP: Parco Nazionale delle 5 terre, Parco Regionale della Maremma, Parco Regionale Dune Costiere da Torre Canne a Torre San Leonardo, Area Marina Protetta Isole Egadi, Riserva naturale Isola di Lampedusa.

Commenti