Doppiaggio: Anna Rita Pasanisi promuove gli allievi dello Studio Enterprise

GROSSETO – Un altro esame superato a pieni voti dagli allievi dello Studio Enterprise. La scuola di teatro e doppiaggio diretta da Alessandro Serafini, ha ormai cambiato passo, come testimoniano i recenti successi ottenuti nei provini effettuati con i grandi maestri di una delle professioni più affascinanti.

Le voci che stanno uscendo dalla realtà grossetana, si stanno sempre più affacciando sul panorama nazionale e l’ultimo banco di prova al cospetto di Anna Rita Pasanisi, doppiatrice di Susan Sarandon, Jamie Lee Curtis e Annette Bening, non ha fatto altro che confermare la tendenza. Ben 15 allievi sono stati ritenuti idonei alla professione del doppiatore. Un risultato di grande successo, visto che davanti al leggio si sono presentati in una trentina.

Tra i selezionati: Chiara Faenzi, Rachele Alampi, Martina Cornacchia, Mario Tosi, Enrico Spina, Chiara Lippi, Greta Arreti, Teresa Oliveto, Giuseppina Cipriani, Valentina Innocenti, Fabio Mattei, Riccardo Checchin, Leonardo Piccoli, Diego Giuliani, Simone Migliorini.

Una performance generale di alto livello, quindi, che ha portato già alla chiamata di Enrico Spina che in questo fine settimana sarà impegnato in un turno professionale diretto proprio da Anna Rita Pasanisi. «In questi due giorni trascorsi allo Studio Enterprise mi sono arricchita molto – ha detto la celebre doppiatrice -, sia sul piano professionale che su quello umano. Tutto questo grazie alla splendida energia che ho trovato nella scuola e negli allievi».

Parole accompagnate anche dalla presenza della sorella Isabella, già docente dello Studio Enterprise e voce italiana di Sharon Stone, Demi Moore, Andie McDowell, Meg Ryan. Due icone del doppiaggio si sono così ritrovate al cospetto degli allievi della scuola grossetana che hanno affrontato un’esperienza di grande valore professionale.

Commenti