Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

In vista delle elezioni Oltre il Polo cambia nome e diventa “Verso la lista civica”

Più informazioni su

di Sabino Zuppa

ORBETELLO – Comincia la nuova galoppata del centro destra orbetellano verso le elezioni amministrative per il nuovo sindaco del prossimo anno e si apre con un emblematica passaggio testimone tra il vecchio nome del gruppo consiliare di “Oltre Il Polo” ed uno nuovo che, in via provvisoria, si chiamerà “Verso la lista civica 2016”.

«E’ il momento di cambiare e dare una speranza a questa comunità che deve far ripartire il proprio futuro – dicono membri dell’attuale gruppo consiliare di maggioranza – in quattro anni di legislatura Paffetti-Stoppa i cittadini hanno dovuto assistere a continui litigi, guerre intestine rimpasti, assessori cacciati e poi ritornati, assenza completa di nuove opere pubbliche, accantonamento illogico di progetti importanti su Porto di Talamone, ex Idroscalo e Sitoco lasciati in eredità dalla precedente amministrazione comunale ed un ingiustificato ed incomprensibile smantellamento dell’ottimo apparato burocratico dell’ente che aveva sempre ben funzionato. Per questo abbiamo deciso di aprirci a tutta la cittadinanza volenterosa di rilanciare questo Comune rivolgendoci a tutti, indipendentemente dal colore politico, destra, sinistra, centro, 5 stelle, nessuno colore, per creare un progetto unico di rilancio».

«Dopo questi disastrosi anni della gestione amministrativa Paffetti è necessario che vengano concentrare le forze tra persone preparate e unite dall’amore verso questo Comune le quali possano dare, in perfetta sinergia, il proprio concreto contributo che gli deriva dalla personale esperienza sociale e lavorativa. Dunque, dopo 18 anni di onorato servizio, il simbolo Oltre il Polo andrà in pensione e al prossimo consiglio comunale il gruppo consiliare formato da Casamenti, Piccini, Teglia, Berardi e Covitto provvederà a comunicare il nuovo nome – concludono loro – si darà così l’avvio ad una campagna di ascolto incontrando nei prossimi mesi i cittadini e tutte le associazioni culturali, sportive, commerciali e di categoria del nostro territorio».

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.