Quantcast
Cronaca

Cocaina, arrestata per spaccio coppia di ristoratori

stupefacenti

di Barbara Farnetani

GROSSETO – Due involucri da 35 grammi di cocaina, un bilancino di precisione e denaro contante. È quanto è stato sequestrato tre giorni fa ad una coppia di ristoratori fermati con la propria auto in via Aurelia sud mentre tornavano da Roma.

La sezione narcotici della squadra Mobile stava effettuando alcuni controlli per arginare il fenomeno dello spaccio di stufacenti quando ha fermato l’auto della coppia, 39 anni lui e 25 lei, originari del Lazio ma domiciliati a Grosseto.

La giovane nascondeva nel reggiseno le due dosi di cocaina, mentre lui aveva in tasca 260 euro. Il rinvenimento ha fatto scattare anche il sequestro a casa dei due, dove è stato ritrovato un bilancino di precisione con sopra polvere bianca.

I due, che hanno un’attività di ristorazione nel comune di Grosseto, e che sono incensurati, sono stati arrestati con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio. Per loro il giudice ha disposto i domiciliari a Grosseto per lui e a Frosinone per lei.

Più informazioni
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI