Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Piano opere pubbliche di Orbetello, Oltre il Polo: «Nessun finanziamento»

ORBETELLO – Opere pubbliche che rappresentano soltanto un libretto dei sogni. E’ questo il parere dei consiglieri comunali di Oltre il Polo, Andrea Casamenti e Roberto Berardi, in merito al piano varato dal Comune di Orbetello. «Abbiamo letto la delibera di giunta con cui è stato approvato lo schema di piano annuale 2015 e triennale 2015-2018 delle opere pubbliche e siamo rimasti colpiti per l’assenza di finanziamento a questi interventi fantasma – spiegano i due consiglieri -. Il piano annuale degli interventi in opere pubbliche per l’anno 2015 è praticamente identico a quello del 2014 approvato dalla giunta Paffetti lo scorso anno, e che a sua volta era identico a quello del 2013, e non ha visto una sola opera promessa essere portata a compimento».

«Sono stati riproposti tutti gli interventi previsti precedentemente. Interventi che i cittadini attendono e che erano stati promessi in pompa magna dalla giunta Paffetti, invece è la solita storia dei “faremo” che vengono puntualmente rinviati anno dopo anno – aggiungono -. L’adeguamento alle norme di sicurezza della scuola materna ed elementare di Orbetello Scalo, della scuola media ed elementare di Neghelli e della palestra presso le elementari di Neghelli, della scuola elementare di Fonteblanda erano tutti interventi previsti nel 2014 e non realizzati e ora riproposti nel libro dei sogni del 2015».

«Addirittura interventi previsti nel piano annuale 2014 come i lavori di messa in sicurezza del Consani di Orbetello e i lavori presso la scuola materna di Fonteblanda non ancora realizzati sono stati rinviati al 2016 – precisano Casamenti e Berardi -.  Si consideri che si tratta di interventi tutti privi di finanziamento effettivo; quindi la solita minestra di interventi che rimarranno sulla carta come accaduto con il piano annuale opere pubbliche 2012 e 2013 della giunta Paffetti. Ancora al palo anche la realizzazione di isole ecologiche previste nel 2014 e riportate ora nel 2015, così come i lavori del completamento dell’illuminazione ex strada degli orti finanziati dalla precedente amministrazione comunale 4 anni addietro e la torre dell’orologio che ci avevano detto in campana elettorale sarebbe stata terminata un mese dopo le elezioni».

«Sulla costruzione della nuova scuola elementare di Albinia stendiamo invece un velo pietoso dato che dopo oltre due anni non sono riusciti neanche a far abbattere il vecchio edificio, ricettacolo di topi e sporcizia – concludono -. Intanto però le tasse locali (imu, nettezza urbana, tassa di soggiorno, ticket parcheggi) sono dalla giunta Paffetti state portate al massimo e il comune di Orbetello è al vertice dei comuni che più tassano i loro cittadini».

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.