Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Primal Energy torna in laguna. Parte la selezione di talenti italiani e straniere

Più informazioni su

ORBETELLO – Primal Energy torna anche quest’anno in laguna: il tradizionale appuntamento con l’arte contemporanea sarà ospitato, ancora una volta, a Orbetello. «È un evento consolidato nella proposta culturale del Comune di Orbetello – spiega il sindaco Monica Paffetti -: grazie a questo premio è stata valorizzata e conosciuta la nostra Polveriera Guzman, un luogo speciale in una posizione suggestiva sulla laguna che, da quando ospita Primal Energy, è diventato un simbolo degli eventi di qualità». Il bando per partecipare è ufficialmente partito lunedì 2 febbraio, è sarà aperto fino al 15 maggio per selezionare nuovi talenti italiani e stranieri. Le opere dei 20 finalisti verranno esposte dal 30 maggio al 19 giugno 2015 alla Polveriera Guzman.

Nei suoi quattro anni di vita, Primal Energy, evento ideato da Gad Art Factory, organizzato in collaborazione con Comune di Orbetello, Provincia di Grosseto e Regione Toscana, è divenuto uno strumento di promozione territoriale unico, per la diffusione del brand della Maremma nel mondo, nonché un mezzo prezioso per individuare le tendenze artistiche più innovative, sempre in linea con la filosofia del Premio: materiali della tradizione e padronanza delle tecniche. Diana Tonutto, Gennj Trentini, Emiliano Baldi, vincitori delle passate edizioni, seppur giovani, sono artisti che si stanno affermando nel panorama contemporaneo, anche grazie alla comunicazione che il Premio cura seguendoli per un intero anno.

«Abbiamo voluto per questa importante edizione di consolidamento un concorso senza limiti di età e aperto a tutti gli artisti, italiani e stranieri – spiega Alessandra Barberini, art director di Primal Energy -. La scelta nasce dalla volontà di poter selezionare liberamente e sulla sola considerazione della qualità artistica, le opere più interessanti da coinvolgere nel grande evento espositivo dedicato ai 20 finalisti, tra i quali verrà designato il vincitore unico 2015».

Quest’anno, il tema è libero: sono ammessi tutti i linguaggi ed espressioni artistiche appartenenti all’ambito arte, moda e design. Sarà favorita la capacità di realizzare e presentare un progetto, complesso e articolato, capace, attraverso la realizzazione di pezzi unici, di rappresentare, con estrema libertà espressiva e tecnica, il proprio mondo interiore. Come caratteristica ricerca artistica e curatoriale di Primal Energy, grande importanza sarà data al significato e all’uso dei materiali (pietra, ferro, rame, metalli, argilla, legno, tessuti, cuoio) e alla sperimentazione, di materiali, tecniche, culture.

Al vincitore di Primal Energy 2015 andrà un premio in denaro di mille euro come riconoscimento di merito artistico; la comunicazione e diffusione su tutti i canali di comunicazione stampa, web e social; la realizzazione di video-intervista dedicata; vernissage e finissage con cocktail di benvenuto; il catalogo; il coinvolgimento in eventi del circuito Gad. Per scaricare il bando e iscriversi: www.primalenergy.it

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.