Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Giro di vite contro la prostituzione: lucciole multate in città

di Lorenzo Falconi —

GROSSETO – Giro di vite contro la prostituzione, un fenomeno che resta difficilmente contrastabile, ma che ogni caso non ha fermato l’azione del nucleo antidegrado della Polizia Municipale di Grosseto. Due cittadine rumene sono state fermate e verbalizzate, mentre in piazza Dalmazia indossavano abiti succinti ed erano intente inequivocabilmente a svolgere attività di prostituzione.

L’episodio risale al 28 gennaio, intorno alle 23.30, quando gli agenti della Municipale sono entrati in azione in borghese è hanno colto sul fatto le due ragazze di 20 e 21 anni. Per loro è scattata la sanzione attraverso due verbali da 160 euro, il tutto secondo quanto previsto dal nuovo regolamento di polizia urbana, approvato lo scorso aprile in materia di prostituzione.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da alex

    Se venissero posti dei provvedimenti di divieto di prostituzione nelle strade e regolarizzare l´attivitá nelle case con pagamento delle tasse, si ridurrebbero questi soliti ritornelli e lo stato incasserebbe piú soldi. Perché non provare con un decreto a livello comunale a Grosseto, regolarizzare l´attivitá in casa, registrarla alla camera di commercio Grossetana e pagamento della tassa comunale.