Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Come i mecenati di una volta: a Grosseto il negozio di parquet ospita la mostra fotografica

Più informazioni su

GROSSETO – Una vetrina per i fotografi grossetani. Proprio come succedeva un tempo, dove erano i mecenati privati a promuovere l’arte, a Grosseto tra il 29 e il 31 gennaio sarà un negozio, un esercizio commerciale ad ospitare una mostra di fotografia. «L’idea – racconta il fotografo Nunzio Garanti – mi è venuta assieme a Salvatore Amerighi proprietario di Progetto Parquet». E infatti sarà proprio il suo negozio, in via Ximenes 58, a Grosseto, ad ospitare la mostra di fotografia.

Il tema della mostra è assolutamente libero, unico filo conduttore quello dell’origine degli autori “Maremmani” appunto, che dà anche il titolo alla mostra. L’idea è nata dopo la nascita di un gruppo Facebook dedicato, in cui i giovani fotografi si sono scambiati idee e consigli. Poi è nata l’esigenza di incontrarsi e scambiarsi esperienze dal vivo, oltre a mettere in mostra i propri lavori.

La mostra però sarà solo l’inizio. Ogni mese Progetto Parquet vuole organizzare una esposizione, e diventare una vera e propria vetrina per gli artisti locali che avranno così la possibilità di far vedere le proprie opere ad un pubblico vasto. Non solo foto però, ma anche pittura, musica, scultura…

Ecco i nomi dei fotografi che parteciperanno alla collettiva: Alessandra Mariotti, Andrea Terrosi, Angelo Schender, Cinzia Mora Celis, Emanuele Cantelli, Fabio Perillo, Gregorio Palamara, Jola Orzechowska, Leonardo Mambrini, Manuela Dalle Macchie, Marco Bentivoglio, Massimiliano Capanni, Massimiliano Farneschi, Nicole Cappuccini, Nunzio Garanti, Roberto Bardi, Silvia Lenti e Valerio Orfei. L’inaugurazione si terrà il 29 gennaio dalle ore 16,30, con una degustazione di vini della Fattoria Mantellassi.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.