Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Musica, arte, scienza e cinema: ecco i corsi di Fondazione Grosseto Cultura

GROSSETO – La Fondazione Grosseto Cultura investe in formazione e presenta una serie di corsi nelle varie discipline della musica, dell’arte, della scienza e del cinema che si affiancheranno a tutti gli altri eventi in programma nel 2015. Non si tratta di un insegnamento scolastico ma di un piano di educazione alla cultura nel quale la Fondazione crede molto. «Con questa proposta sviluppiamo le esperienze degli ultimi anni. Vogliamo offrire a tutti l’opportunità di conoscere i modelli interpretativi della creatività culturale e scientifica»,  dice il presidente di Fondazione Loriano Valentini.

Per la musica arriva il corso di Guida all’ascolto: un ciclo di incontri finalizzato all’apprendimento consapevole delle opere che verranno rappresentate in occasione dei concerti grossetani. Guida gli incontri il professore Ettore Candela.

– Venerdì 24 aprile dalle 18.00 alle 20.00: incontro propedeutico all’ascolto del concerto dell’Orchestra Città di Grosseto del 26 aprile
– Venerdì 15 maggio dalle 18.00 alle 20.00: incontro propedeutico all’ascolto del concerto dell’Orchestra Città di Grosseto del 17 maggio
– Venerdì 23 ottobre dalle 18.00 alle 20.00: incontro propedeutico all’ascolto del concerto dell’Orchestra Città di Grosseto del 25 ottobre

Gli incontri sono aperti a tutti. 5 euro il costo a incontro, gratuito per i soci della Fondazione Grosseto Cultura.

Per la scienza presentati gli incontri di Citizen Science: l’ultima tendenza in campo scientifico consiste nel coinvolgimento diretto dei cittadini – dalle scuole a gruppi di adulti portatori di interessi in vari settori, fino a semplici appassionati – nella raccolta di dati ambientali a fini scientifici e conservazionistici.

– Sabato 23 maggio: riconoscere i pesci delle aree umide con Paolo Fastelli
– Sabato 6 giugno: riconoscere le piante delle aree umide con Lorenzo Lastrucci
– Sabato 21 novembre: riconoscere gli uccelli delle aree umide con Francesco Pezzo

Gli incontri sono aperti a tutti. 15 euro il costo a incontro, gratuito per i soci della Fondazione Grosseto Cultura.

Per l’arte al via il ciclo “Capire l’arte contemporanea”: dieci incontri incentrati sull’arte della seconda metà del Novecento con interventi di esperti del settore. Il corso è aperto a tutti. Per chi fosse interessato sarà possibile ottenere un attestato valido come attività extracurriculare per i crediti formativi scolastici.

– Giovedì 29 gennaio alle ore 10.30 e in replica alle 17.30 presso il liceo artistico del Polo Bianciardi: Duchamp e la definizione di una nuova estetica con Mauro Papa

– Giovedì 12 febbraio alle 17.30 presso il museo di storia naturale della Maremma: Pollock e l’espressionismo astratto con Riccardo Donati
– Mercoledì 18 febbraio alle ore 10.30 e in replica alle ore 17.30 presso il Liceo artistico: Pop art e pop surrealism con Marta Paolini
– Giovedì 5 marzo alle ore 17.30 presso il Museo di storia naturale della Maremma: Dubuffet e l’art brut con Simone Giusti
– Giovedì 19 marzo ore 17.30 presso il Museo di storia naturale della Maremma: Francis Bacon e la nuova figurazione con Diego Alfano
– Giovedì 2 aprile alle ore 17.30 presso il Museo di storia naturale della Maremma: Niki de Saint Phalle, Daniel Spoerri e il noveau realisme con Marcella Parisi
– Lunedì 13 aprile alle ore 10.30 e in replica ore 17.30 presso il Liceo artistico: Joseph Beuys e la performance con Claudia Gennari
– Giovedì 30 aprile ore 17.30 al Museo di storia naturale: Kounellis e arte povera con Serena Pacchiani
– Martedì 5 maggio ore 10.30 e in replica ore 17.30 presso il Liceo artistico: street art con Ornella Beltramme
– Giovedì 14 maggio ore 17.30 presso il Museo di storia naturale: Jeff Koons e la nuova scultura con Mara Pezzopane
– Giovedì 28 maggio ore 10.30 e in replica ore 17.30 presso il Liceo artistico: test facoltativo per il rilascio dell’attestato

Gli incontri sono aperti a tutti. 5 euro il costo a incontro, gratuito per i soci della Fondazione Grosseto Cultura.

Per il cinema torna “Bella la fotografia, bravi gli interpreti”, come diventare critici cinematografici in poche ore: terza edizione del corso di critica condotto da Mario Sesti che impegna i suoi “allievi” a guardare e commentare film d’autore di ogni epoca secondo criteri meno naif di quelli abituali. Gli appuntamenti si svolgeranno tutti i venerdì dalle 16 alle 20: il 6, 13, 20 e 27 febbraio e il 6 marzo.

Gli incontri sono aperti a tutti. 15 euro il costo a incontro, gratuito per i soci della Fondazione Grosseto Cultura.

La Fondazione ricorda i benefit e le agevolazioni per i soci:
– partecipazione gratuita ai corsi organizzati dalla Fondazione;
– ingresso gratuito al Museo di Storia Naturale della Maremma;
– disponibilità gratuita della sala espositiva del CEDAV;
– servizio gratuito di consulenza e di stima di opere d’arte;
– sconti e vantaggi su iniziative a pagamento come gite culturali, corsi e concerti;
– sconto del 10% sul biglietto di ingresso ai concerti dell’orchestra sinfonica Città di Grosseto.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.