Quantcast

Amato, il “maremmano”, per i bookmaker sarà lui il presidente della Repubblica

ROMA – Su chi scommettereste se doveste indicare il prossimo presidente della Repubblica? In Italia, come se si sa, non è permesso fare scommesse su questo tipo di argomenti, ma nel mondo anglosassone, dove la passione per i bookmakers ha radici antiche, ci sono agenzie che quotano anche i possibili neo presidenti. Ma chi sono, e soprattutto chi è il favorito secondo i nostri amici d’oltremanica?

Prendendo a riferimento il bookmaker Paddy Power si vede che in testa in questo momento, a pochi giorni dalla prima votazione convocata per giovedì 29 gennaio, è Giuliano Amato ad essere in testa nelle quotazioni per la corsa al Quirinale. In questo caso l’elezioni di Amato è data a 5 (cioè cinque volte la posta che si scommette).

Al secondo posto dopo il giudice costituzionale ed ex presidente del consiglio c’è Walter Veltroni, primo segretario del Partito democratico quotato a 6,5. Sul gradino più basso del podio resiste Romano Prodi (9,00). A seguire Roberta Pinotti (10,00), Piero Fassino (10,00), Paolo Gentiloni (11,00) Massimo D’Alema (12,00), Stefano Rodotà (13,00), Sergio Mattarella (15,00).

Più distanti Anna Finocchiaro (20,00) e Pierferdinando Casini (26,00).

Fatto sta che in testa i bookmaker vedono Giuliano Amato, maremmano d’adozione che spesso frequenta la nostra terra e la sua residenza ad Ansedonia.

Commenti