Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Schianto nella notte, finiscono contro il corpo di un cavallo morto sulla strada

di Barbara Farnetani

GAVORRANO – Si sono trovati di fronte una montagna. Impossibile evitarla. Così alcuni ragazzi raccontano lo “scontro” in piena notte, con un cavallo. Anzi, con il cadavere di un cavallo. L’incidente è avvenuto una settimana fa, la notte tra venerdì e sabato, poco prima della mezzanotte. Tre ragazzi erano partiti da Ribolla, direzione Follonica sulla strada che collega Casteani a Potassa, nella zona di Castel di Pietra, quando, poco prima dell’Arborellaia, un’auto ha fatto loro segno con i fari. I tre hanno pensato di avere gli abbaglianti alti e li hanno abbassati: pochi metri poi lo schianto. L’auto distrutta. Quando sono usciti dalla macchina la sorpresa: a terra, morto, un cavallo.

Dalla prima ricostruzione sembra che l’animale fosse fuggito da un recinto poco distante. Probabilmente è stato colpito alla testa da un furgone che era passato poco prima e che forse non si è accorto di cosa sia successo (sembra che sia stato ritrovato uno specchietto in una fossetta, perso forse durante l’urto). L’animale è morto sul colpo. L’auto che è giunta di lì a poco è riuscita a frenare e ha segnalato il pericolo a chi veniva sull’altro lato. Ma i ragazzi non hanno capito la segnalazione e si sono schiantati sull’animale.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.