Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Baseball: Grosseto completa il roster e presenta due nuovi lanciatori

Più informazioni su

di Lorenzo Falconi —

GROSSETO – Due volti nuovi in casa Grosseto che così in vista della nuova stagione di serie A federale, completa anche le caselle mancanti in fatto di lanciatori. Hector Sena e Daniele Costa sono gli ultimi arrivi che arricchiscono, anche qualitativamente il roster dei maremmani. Sena, 36 anni, rientra in Maremma dopo la parentesi del 2007: «Per me Grosseto è il più bel ricordo dell’Italia – spiega il giocatore -, sono contento di aver avuto questa nuova opportunità. Questa è una piazza molto importante». Per Daniele Costa, 21 anni, arriva una possibilità sul solco tracciato dal padre Gianmario, un’icona del baseball che in Maremma ha lasciato indelebili ricordi: «Per me era giunto il momento di uscire dal Piemonte, dove il baseball è fondamentalmente morto. Grosseto è una piazza molto importante anche se non fa l’Ibl, soprattutto per una crescita futura. La mia famiglia è legata alla Maremma per i trascorsi di mio padre, anche se sono passati vent’anni. Conosco il posto e per me è davvero un’ottima opportunità».

Mercato dunque chiuso per la formazione maremmana: «Siamo in 24 – precisa il direttore sportivo Alex Boni -, numero sufficiente per affrontare la stagione che ci attende al meglio delle nostre possibilità. Si tratta di un anno molto importante, perché l’intento è quello di continuare a gettare le basi per un rientro in Ibl a partire dal 2016». Sui nuovi acquisti il manager Carlo Del Santo ha pochi dubbi: «Hector è un giocatore che da grandi garanzie, chiaro che rispetto al 2007 ha perso un po’ di velocità, ma è elemento di spessore. Per Daniele si tratta di una grande sfida, a 21 anni è tutto da scoprire, deve solo fare la sua carriera». Tra le novità l’ingresso di Michele Mazzilli come team manager, sarà l’anima della squadra oltreché un prezioso aiuto per Boni. Per quanto riguarda il campo, la squadra maremmana parteciperà al quadrangolare del 21 e 22 marzo, assieme a Parma, San Marino e Bologna. il primo confronto sarà proprio contro i felsinei. «Ci darà l’opportunità di confrontarsi con squadre più attrezzate – precisa il presidente Mario Mazzei -. Sarà un ottimo test match, scenderemo in campo al completo e con la voglia di far bene». 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.