Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

La figlia di Pino Daniele, ritira la cittadinanza per il padre. Presto la costruzione della cappella – FOTO foto

Più informazioni su

di Sabino Zuppa

MAGLIANO IN TOSCANA – Pino Daniele è diventato ufficialmente cittadino onorario del Comune di Magliano in Toscana. Il sindaco Diego Cinelli, visibilmente emozionato, ha assegnato la cittadinanza al cantante napoletano scomparso di recente al termine del consiglio comunale che si è svolto questo pomeriggio alle ore 17. Pochi punti all’ordine del giorno, tra cui, appunto il conferimento del titolo onorifico che permetterà alla famiglia di Pino Daniele di tumulare le ceneri del cantante nel cimitero del borgo maremmano, la cui approvazione è avvenuta all’unanimità del consiglio comunale.

 

Il sindaco aveva aperto i lavori in perfetto orario e le due parti politiche avevano già cominciato a discutere gli altri punti passando alle rispettive votazioni: giunti però al momento clou della seduta consiliare il sindaco ha dovuto sospendere il consiglio per attendere l’arrivo della figlia del cantante napoletano, Cristina Daniele, che è giunta a Magliano con un po’ di ritardo. A quel punto, dopo i saluti di rito, il sindaco ha letto le motivazioni per cui stava proponendo tale nomina ai consiglieri mettendo in evidenza che tutta Magliano si dichiarava ben felice di accogliere le volontà dell’artista che tanto lustro ha dato all’Italia con le sue opere musicali. Un onore che giustificava fortemente la proposta messa in votazione che è stata accolta con entusiasmo anche dalla minoranza con la consigliera Eva Bonini che, per una volta, ha condiviso sia la scelta che le motivazioni del sindaco Diego Cinelli.

Il Comune di Magliano aveva preparato, per l’occasione, una pergamena da donare alla famiglia che è stata consegnata al termine del consiglio comunale a Cristina Daniele. La giovane, dopo aver seguito in silenzio i discorso del sindaco maglianese, visibilmente commossa ha ritirato il sigillo alla cittadinanza onoraria del padre ringraziando tutti i cittadini del borgo presenti per la scelta e per l’accoglienza calorosa riservata.

Adesso ci sarà da capire in che punto del cimitero maglianese verrà costruita la cappella riservata al cantante, i cui lavori dovranno cominciare a breve termine per permettere il trasferimento da Napoli. Apparentemente, il quieto cimitero di Magliano in Toscana appare già colmo di lapidi e, ai non addetti ai lavori sembrerebbe esserci poco spazio per una nuova cappella. Ma secondo quello che ha lasciato trapelare un ermetico sindaco Cinelli, il posto c’è e potrebbe anche essere stato già individuato in modo da assicurare la degna sepoltura al famoso cantante napoletano.

Leggi anche: Da oggi Pino Daniele sarà cittadino maremmano: a Magliano è arrivata la figlia dell’artista

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.