Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Guida sicura con l’Aci: un modo per ridurre gli incidenti stradali

Più informazioni su

GROSSETO – Ogni anno in Italia migliaia di persone restano ferite o perdono la vita a causa di un incidente stradale. Moltissimi di questi incidenti potrebbero essere evitati se si conoscessero le tecniche di “Guida Sicura” e le principali regole di comportamento al volante e in auto. L’ACI – Automobile Club d’Italia – ha perciò deciso di aiutare ad affrontare la guida dell’auto in maniera più professionale e soprattutto sicura. Per questo motivo l’ACI mette a disposizione, a titolo completamente gratuito, un corso di guida presso il proprio Centro di Guida Sicura di Vallelunga a Campagnano, nei pressi di Roma, facendo risparmiare il costo del corso pari a circa 400 euro. Perché la vita è unica, non ha prezzo e va sempre salvaguardata.

L’iniziativa ha oggetto l’educazione stradale di stranieri residenti in Italia e in possesso della patente di guida. Dalle statistiche è emerso che svariati incidenti coinvolgono soggetti stranieri, che spesso non hanno una piena conoscenza delle regole della circolazione e della regole basilari della guida sicura. Il corso gratuito proposto da ACI si pone pertanto come strumento della massima importanza ai fini di educare e prevenire pertanto il fenomeno dell’incidentalità stradale.

La data prevista per il Corso di Guida Sicura gratuito per stranieri dedicato all’Automobile Club di Grosseto al centro di Vallelunga (vicino a Roma)  è stabilita per il 15 Febbraio. Al Corso di Guida Sicura gratuito possono partecipare tutti i cittadini stranieri in possesso della patente di guida in corso di validità senza esclusione di Paese alcuno. Per ulteriori informazioni è possibile contattare la segreteria dell’ACI Grosseto ai numeri 0564 415141 – 0564 414045.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.