Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Tutto sul libretto auto: a Grosseto si parla delle novità con artigiani e motorizzazione

Più informazioni su

GROSSETO  – L’Ordine professionale degli Ingegneri, in collaborazione con Confartigianato Imprese Grosseto e la Motorizzazione, ha programmato mercoledì 21 gennaio alle 9 nella sala conferenze dell’Ordine, un convegno sull’argomento “Libretto auto: chiarimenti sull’intestazione temporanea veicoli”. L’appuntamento è gratuito e aperto a tutti gli interessati.

Per informazioni è possibile chiamare Gianluigi Ferrara al numero 333.8418381. Di cosa si parlerà nel corso del seminario? A decorrere dal 3 novembre 2014 è obbligatorio, in alcuni casi, comunicare alla Motorizzazione civile e, in certe situazioni, annotare sulla carta di circolazione, il nominativo di chi ha la disponibilità personale ed esclusiva di un veicolo (auto, moto, rimorchi) non di proprietà, per periodi superiori a 30 giorni consecutivi. Non si tratta di un passaggio di proprietà, ma di un aggiornamento della carta di circolazione con l’applicazione di un “tagliando” con le generalità della persona che utilizza stabilmente il mezzo.

L’obiettivo è quello di individuare più facilmente i responsabili delle infrazioni e scoprire le intestazioni fittizie. La Confartigianato nazionale ha inviato alla direzione generale della Motorizzazione civile una nota per denunciare le difficoltà che le imprese artigiane incontrano a seguito dell’operatività della disposizione: così a livello locale l’associazione di categoria, l’Ordine professionale degli Ingegneri e la stessa Motorizzazione hanno unito le forze per chiarire tutti i dubbi legati ai recenti cambiamenti apportati alla normativa.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.