Su ogni peschereccio sarà presente un contenitore per salvare le tartarughe intrappolate nelle reti

CASTIGLIONE DELLA PESCAIA – Il Club Subacqueo Grossetano, gestore dell’Acquario Comunale di Grosseto e del Centro Recupero Tartarughe Marine consegnerà ad ogni peschereccio una baia per l’agevole trasporto di un’eventuale tartaruga in difficoltà fino al nostro arrivo.

«Sembra una cosa banale – afferma Luana Papetti, responsabile scientifico del Centro Recupero Tartarughe Marine Grosseto -, ma chi trova una tartaruga marina e ci chiama spesso ha il problema di dove tenerla fino al nostro arrivo. Questo succede soprattutto per i pescatori che magari rinvengono nelle loro reti una tartaruga alle 7 di mattina e vogliono soccorrerla, ma fino alle 7 di sera non tornano in porto per consegnarcela».

«Lo stesso problema si verifica per gli uffici della Capitaneria di Porto. Così abbiamo pensato bene di donare ai pescherecci e agli uffici marittimi queste vasche – prosegue Papetti -, dove naturalmente sono ben visibili i numeri da chiamare in caso di bisogno».

La consegna avverrà domani pomeriggio, sabato 17 gennaio molo di Castiglione della Pescaia. Alla cerimonia parteciperà il comandante Ferrandino dell’Ufficio marittimo di Castiglione della Pescaia e il vicesindaco Elena Nappi.

Commenti