Quantcast

Stella risponde all’opposizione: «C’è il cambio di passo della giunta Benini»

Più informazioni su

FOLLONICA – «Nella mia consueta nota riassuntiva dell’attività politica e istituzionale di fine anno avevo auspicato che in questa legislatura le forze di opposizione non si caratterizzassero nella ricerca della polemica, meno che mai in attacchi  personali sull’operato del Comune, visto che mi sembravano più orientate al confronto ed al dialogo su progetti utili alla città  leggendo le reazioni debbo constatare di essermi illuso». Così Rolando Stella, coordinatore della coalizione di centrosinistra di Follonica, interviene in risposta alle esternazioni dei consiglieri di opposizione: «Alle forze di opposizione, in particolare a Marrini e Cecchini, ricordo che forse sono loro che non si rendono conto che la campagna elettorale è terminata e che i cittadini hanno liberamente deciso che il centrosinistra governi la città e che le forze di centrodestra stiano all’opposizione».

«Il bilancio dell’attività dell’amministrazione comunale, riguarda molti settori, sui quali guarda caso, Forza Italia e il Movimento 5 Stelle tacciono, mentre noi ribadiamo il nostro plauso – prosegue Stella -. Il mare, il sociale e l’emergenza abitativa, lo sport, la cultura, l’avvio dell’iter per la cittadella del Carnevale, i primi interventi al parco di Montioni, il piano triennale delle opere pubbliche, il bando per il verde e il patto civico per la bellezza, il tavolo unico per gli eventi, ribadiscono e sottolineano alcuni risultati raggiunti e aver posto le basi per importanti progetti per dare risposte ai cittadini».

«Segnalo che girovagando per le strutture scolastiche, il portavoce del Movimento 5 Stelle Cecchini, potrà rendersi conto che al Fontino c’è una scuola modernissima e appena ristrutturata, in via Gorizia si sono fatti interventi strutturali importantissimi e che mettono in sicurezza una struttura fondamentale e che, davanti alle Medie ex Ilva ed in via Gorizia, alle Elementari in via Cavour e in via Palermo come pure al nido, sono in corso lavori già fatti o in via di completamento, questo dimostra un impegno costante e coerente, fermo restando che cercheremo di dare ulteriori risposte – precisa Stella -. Quanto poi alla sanità, la Toscana è risultata la prima regione italiana per l’erogazione dei livelli di assistenza, certificata pochi giorni fa dal Ministero della Salute sulla cui riorganizzazione e funzionalità già a Follonica abbiamo parlato in due assemblee pubbliche e altre sono in programma, compreso un apposito Consiglio Comunale aperto, per meglio approfondire e condividere risparmi e contenuti».

«Questi sono fatti, non propaganda – conclude Stella -. Siamo in presenza di azioni in parte già concretizzate ed altre impostate e pronte ad aggiungersi, come il piano delle alienazioni degli edifici pubblici ,quello dei parcheggi e dell’utilizzo dell’ex Colonia, sulle quali la giunta Benini intende andare avanti senza imposizioni, ma attraverso gli incontri specifici già programmati su singoli temi nei quartieri ed un processo partecipativo dei cittadini».

Più informazioni su

Commenti