Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Calcio giovanile: l’Invicta si conferma vincente nel “Torneo della Befana”

GROSSETO – Vincere un torneo nazionale di calcio non è mai una cosa facile, ma riconfermarsi vincitori è ancora più difficile, eppure gli allievi dell’Invicta sono riusciti nell’impresa. Dopo aver vinto l’edizione scorsa, anche quest’anno i ragazzi della società di via Calabria hanno trionfato a Firenze nell’ottavo Torneo della Befana che ha visto ai nastri di partenza squadre provenienti da ogni parte del centro e nord dell’Italia. I ragazzi di mister Grotti sono stati encomiabili per l’impegno profuso e hanno dimostrato la loro bravura, meritandosi i complimenti degli stessi avversari incontrati e il plauso degli organizzatori e del pubblico presente sugli spalti. Gli allievi dell’Invicta hanno superato la fase di qualificazione, tenutasi a Calenzano, risultando primi nel girone, per poi battere in semifinale il Club Sportivo Firenze. Nella finale, svoltasi nel rinnovato impianto “Buozzi”, i giovani grossetani hanno incontrato i pari età del Casellina, passando in vantaggio nel secondo tempo per poi essere raggiunti a 5 minuti dalla fine.

Come nell’edizione precedente, anche questa volta si è dovuto ricorrere ai calci di rigore per decretare la squadra vincitrice del torneo e per fortuna non c’è stato bisogno della interminabile serie di 35 rigori come nel 2014, ma ne è bastata una regolare con la parata di Minucci decisiva per assegnare di nuovo la coppa all’Invicta. Al termine della gara c’è stato  il meritato tripudio accompagnato da una significativa vittoria dello sport, considerato l’abbraccio finale tra i vincitori e i rappresentanti dello sportivissimo staff dell’U.S.Casellina.

La spedizione  era composta dai seguenti giovani calciatori: Bargagli – Benocci – Branca – Facondini – Guidi – Lucarelli – Majuri – Minucci – Montani – Passaro – Russo – Sabatini – Scotti – Signorini – Tuoni e dagli ammirevoli Di Monaco e Pecchi i quali, pur impossibilitati a giocare a causa di infortuni, hanno voluto essere presenti a Firenze per sostenere i loro compagni di squadra, a dimostrazione dello spirito di gruppo che il mister Grotti ha saputo infondere. Oltre al citato allenatore, i ragazzi si sono avvalsi dell’importante assistenza del preparatore Claudio Bellacchi ed erano accompagnati dal presidente Paolo Brogelli e dal dirigente Francesco Mennella. L’Invicta si è presentata alla manifestazione anche nella categoria “Pulcini 2005″ con Affabile – Barbetti – Bartolomei – Camarri – Conti – Corti – Fommei – Papi – Tenci. I ragazzi, guidati dai tecnici Maurizio Bruni e Valter Stringardi, si sono ben comportati vincendo le ultime 3 gare della fase finale.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.