Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

L’EDITORIALE. Benvenuto futuro. Entriamo nel 2015 partendo dai nostri lettori – TUTTI I NUMERI del 2014 foto

di Daniele Reali

GROSSETO – Ripartiamo da dove eravamo arrivati. Ripartiamo da un 2014 che ha segnato ancora una volta per il nostro giornale una crescita importante. Ripartiamo guardano al futuro con la consapevolezza che abbiamo una grande forza: i nostri lettori.

Il nostro terzo anno di vita, IlGiunco.net infatti è nato nel dicembre del 2011, ci ha consentito di raggiungere sempre più lettori, ma soprattutto di stabilire con tutti loro un rapporto di fiducia che sta alla base del nostro lavoro quotidiano.

Abbiamo sempre puntato su un’informazione di qualità e questo, negli anni, ci ha dato ragione. Ce l’ha data perché, già come era accaduto nei primi due anni, anche nel 2014 siamo cresciuti in modo esponenziale. A parlare per noi sono i numeri. Negli ultimi 12 mesi abbiamo registrato (dati Google Analitics e WordPress.com) oltre 7 milioni e 950 mila pagine lette (+ 120% rispetto al 2013 quando le pagine lette furono 3 milioni e 614 mila) con più di 2 milioni e mezzo di lettori unici e una media giornaliera cresciuta sopra le 15 mila visite. La nostra pagina Facebook (www.facebook.com/ilgiunco.net) intanto ha conquistato più di 13.500 fan, mentre su Twitter (www.twitter.com/ilgiunco) siamo vicini ai 2.000 follower. Su Instagram (http://instagram.com/ilgiunconet) intanto la nostra iniziativa sulla valorizzazione della terra di Maremma grazie al’hashtag #maremmalocal ha superato il traguardo delle 3000 foto.

Un anno durante il quale abbiamo raccontato la Maremma, dalla cronaca nera alla politica, dall’economia allo sport, attraverso più di 12.200 articoli concentrandoci su un’informazione in diretta, e con news in tempo reale, dell’ultim’ora e spesso anche “last minute”.

Ma il 2014 non è stato solo questo: sono stati 12 mesi intensi nei quali abbiamo portato avanti tanti progetti e tante collaborazioni.

Abbiamo organizzato #maremmalocal, l’evento che ha rappresentato una sorta di stati generali del digitale in provincia di Grosseto, lanciano anche la nostra nuova piattaforma social www.maremmalocal.it che contiene anche uno spazio dedicato a GIUNCOtv la webtv della Maremma (www.maremmalocal.it/giuntotv) che affianca quotidianamente con contenuti multimediali il nostro giornale.

Abbiamo lavorato insieme con le scuole e proprio nel 2015, a gennaio, partirà un primo progetto legato al giornalismo sportivo con l’istituto superiore Fossombroni di Grosseto, mentre in primavera coinvolgeremo gli studenti del Liceo Bianciardi in una camminata fotografica sulle Mura.

Abbiamo portato in giro per l’Italia le nostre iniziative editoriali presentando il lavoro de IlGiunco.net a Digit, il festival del giornalismo digitale di Prato, così come abbiamo fatto conoscere la nostra esperienza a Varese per Glocalnews, il festival dell’informazione locale digitale organizzato da Varesenews.

Tra le tante cose che ci sono successe nell’ultimo anno voglio ricordare anche la nostra presenza come una delle 12 testate principali della Toscana, nella ricerca – censimento che è stata realizzata dal Corecom e dall’Università di Firenze e che è stata presentata a giugno nel capoluogo toscano.

Da oggi pensiamo al 2015. Entriamo nel futuro dandogli il benvenuto e puntando ancora una volta sull’innovazione e sulla qualità e se voi vorrete, andremo avanti insieme ridisegnando, come è già successo fino ad ora, il panorama dell’informazione in provincia di Grosseto.

Buon anno a tutti.

Leggi anche:

#Foto14: un anno di news in Maremma attraverso le foto de IlGiunco.net

• Un anno di sport in Maremma. Il 2014 raccontato da IlGiunco.net

• Un anno di news, la scelta dei lettori. Le notizie più lette del 2014, mese per mese

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.