Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Potenziamento servizio pediatrico, Marrini: «Quali tempi di attuazione?»

Più informazioni su

FOLLONICA – «Le scadenze si avvicinano. L’amministrazione comunale follonichese ha fatto sapere, attraverso la risposta a una interrogazione presentata sull’argomento, che dopo tanti anni di attese il servizio pediatrico del distretto sanitario del golfo sarà finalmente potenziato. A comunicare le novità era stato il sindaco di Follonica Andrea Benini: a partire da gennaio un pediatra specialista ospedaliero sarà presente per due volte alla settimana al poliambulatorio di Follonica come avviene per altri professionisti. Un primo passo per andare incontro alle esigenze delle famiglie che per il momento fanno riferimento ai due pediatri di base che, nonostante la loro grande disponibilità e professionalità, non bastano a soddisfare il fabbisogno soprattutto nel periodo estivo e nei giorni di festa». E’ il consigliere comunale di Forza Italia Sandro Marrini a tornare sull’argomento, chiedendo puntualizzazioni sul potenziamento del servizio pediatrico in atto a Follonica.

«L’azienda, secondo quanto sostenuto dal primo cittadino, ha redatto un programma per la formazione per i medici del servizio di guardia medica, affinché siano ancor più formati su alcune patologie dei bambini. Chiedo quindi al sindaco di Follonica Andrea Benini e ai vertici della Asl quali siano i tempi di attuazione dell’operazione annunciata: a gennaio le famiglie del golfo potranno già godere del servizio come promesso? Il cambio di alcune figure guida della Asl non comporterà altri slittamenti nel potenziamento delle prestazioni pediatriche? – domanda Marrini – Ricordo alle autorità che l’argomento interessa un territorio molto ampio, non solo Follonica, ma anche i dintorni, e che ben 7mila persone in passato hanno chiesto provvedimenti attraverso una raccolta firme da me promossa in qualità di cittadino. Credo che tutti coloro che hanno sottoscritto il documento abbiano il diritto di ottenere delle risposte precise e che questo sia anche l’interesse dell’amministrazione comunale e della Asl. Aspettiamo una risposta e continueremo a vigilare».

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.