Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Capodanno in Maremma: tutti gli appuntamenti della notte più lunga tra musica ed eventi

GROSSETO – Sono molti gli eventi organizzati per questo capodanno in Maremma. Tanti appuntamenti organizzati da associazioni, pro loco e comuni che animeranno la notte di San Silvestro. Quella che proponiamo non è una lista esaustiva, ma solo un’idea, che sarà aggiornata anche grazie ai contributi che ci vorrete inviare. Per le vostre segnalazioni inviateci una mail all’indirizzo: redazione@ilgiunco.net.

GROSSETO – Festa in piazza Dante, nel cuore della città, a partire dalle 22. Sul palcoscenico, allestito di fronte a palazzo Aldobrandechi, salirà la Olivelli Band con musica e balli per tutte le età. Insieme alla band ci sarà l’intrattenimento della scuola di ballo “Buona vista” ed a seguire un djset con Cris dj.

FOLLONICA – Appuntamento in piazza Sivieri con “Ritorno di Fiamma”, l’evento che vedrà come protagonista lo staff di Rdf, la storica radio del Golfo, che per una notte tornerà a suonare in occasione della festa di San Silvestro. Non sarà proposta una semplice serata di musica, ma un intrattenimento, strutturato proprio come una trasmissione radio, fatta di dediche e interazioni con gli ascoltatori: per chi sarà in piazza , ma anche per chi non ci sarà, sarà possibile fare dediche e auguri scrivendo sms al numero 392.4391339.

SANTA FIORA – Ricco come sempre i programma degli eventi a Santa Fiora. Si inizia il 30 dicembre, alle 9, “Amiata un mondo d’acqua” escursione con partenza dal Museo delle Miniere al costo di 7 euro. Prenotazione obbligatoria al Museo delle miniere oppure al 3281113419 o allo 0564 978823. La sera, alle 18, il Paese è in festa con la tradizionale fiaccolata di Santa Fiora, una delle più belle e antiche tradizioni dell’Amiata. Per salutare il 2014 e festeggiare insieme l’arrivo del nuovo anno, il 31 dicembre, alle 22 e 30 Capodanno in piazza con i Maroon4 a cura della Pro loco di Santa Fiora. L’1 gennaio, alle 15 e 30, partenza dal Museo delle Miniere per l’escursione dedicata alle sorgenti “Amiata un mondo d’acqua”. Il costo dell’escursione è 7 euro, prenotazione obbligatoria al museo delle miniere o al 3281113419, 0564 978823. Alle 17, al Nuovo Teatro comunale di Santa Fiora, si terrà il concerto della Filarmonica Gioberto Pozzi.

MONTE ARGENTARIO – Non c’è che l’imbarazzo della scelta per trascorrere la notte di San Silvestro nei luoghi pubblici di Porto S. Stefano e Porto Ercole. Musica, fuochi d’artificio  e cenoni aspettano chi vuole dare l’addio all’anno vecchio e salutare in allegria il 2015. A Porto S. Stefano si cambia scenario. Invece del piazzale dei Rioni, esposto in questi giornate a raffiche di vento e mareggiate, Movida Original invita tutti in piazza Cavalegni, nel complesso nuovo di zecca di abitazioni e negozi. A partire dalle ore 22.30 con ingresso libero, musica per tutti i gusti con effetti pirotecnici, animazione ed una grande atmosfera. In consolle, i dj Luca M. Aby Merlan e DWay.

Più tranquillo si annuncia invece il Capodanno a Porto Ercole, sotto il tendone di piazzale Vespucci allestito dalla Pro Loco. Nell’ambito delle “Feste di Natale Insieme”, alle ore 20,00 avrà inizio il cenone con un menù decisamente invitante e dopo la mezzanotte, cotechino e lenticchie  e durante la notte cornetti caldi e cioccolato.  A far ballare gli intervenuti, ci penserà l’orchestra “Valli e Palma”.

MASSA MARITTIMA – Capodanno in piazza a partire dalle 22. Iniziativa organizzata dalla Pro Loco con musica e pista di ghiaccio.

MANCIANO – “Ultimo dell’anno in piazza”. Dalle 23 serata all’insegna del divertimento e musica, con dj Set e stand bar.
Alla mezzanotte spettacolo di fuochi d’artificio. La serata è stata organizzata in collaborazione con i ristoranti e pizzerie di Manciano e dopo mezzanotte i dolci e il brindisi sono offerti dalla Associazione Pro Loco di Manciano.

PAGANICO – Cenone alla casina di Pagaino organizzata dalla Pro Loco di Pagaino. A partire dalle 20 piatti prelibati, musica, fuoghi artificiali.

SORANO – Come vuole la tradizione a Sorano l’anno si saluto con giorno d’anticipo. La festa per salutare il 2014 e dare il benvenuto infatti si celebra martedì 30 dicembre nella notte della luce. Si inizia il pomeriggio con l’animazione per i bambini alle 16 per poi continuare con alle 18 con l’accensione della pira di legna e poi con la cena al coperto e gli spettacoli di musica e di fuochi artificiali.

Questa pagina è in continuo aggiornamento, inviateci i vostri eventi a redazione@ilgiunco.net

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.