Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

La Maremma che guarda al digitale: la sfida “pubblica” di Netspring

GROSSETO – Il futuro è nella crescita come strumento strategico dello sviluppo telematico dei Comuni e delle aziende pubbliche

Il processo di profonda trasformazione delle articolazioni istituzionali italiane che sta coinvolgendo in particolar modo le Province interessa anche tutte le strutture nate per garantirne il funzionamento.

La società Netspring che ha come missione la gestione e lo sviluppo delle infrastrutture tecnologiche e informatiche e per il superamento del digital divide in provincia di Grosseto, ha caratteristiche particolari e, in qualche modo, anticipa nella sua missione una soluzione organizzativa attuale.

“Netspring nasce non solo per offrire i suoi servizi alla Provincia – afferma Emilio Bonifazi, presidente della Provincia e sindaco di Grosseto – ma la sua operatività è estesa a tutti i Comuni e aziende pubbliche del territorio. Nella compagine societaria sono già presenti i Comuni, quello di Grosseto con il 21%, e le tre Unioni dei Comuni. Si tratta oggi di rafforzare il ruolo della società e la partecipazione dei Municipi. In questo quadro, allo stato attuale, le prospettive del personale di Netspring sono diverse da quelle che si stanno delineando per i dipendenti provinciali.”

La società di servizi anticipa, in qualche modo, un modello e, in prospettiva, potrà estendere la sua operatività e rafforzare quanto già sta facendo.

“Il personale di Netspring – interviene Nicola Falco, amministratore unico Netspring – è tutto a tempo indeterminato e non è assimilabile ai “provinciali”. Nel nostro lavoro, come tutte le società, oltre al personale dipendente, utilizziamo collaborazioni e consulenze saltuarie che, in una prospettiva di sviluppo possibile saranno confermate e, se necessario, incrementate.”

“I Comuni hanno in mano il futuro di quanto già costruito di buono in questi anni – conclude Emilio Bonifazi – . Netspring con competenza ed economicità, si muove nelle forme e nelle materie che già caratterizzano le priorità dei sistemi amministrativi moderni. La connettività internet è oggi, infatti, strutturale di un sistema moderno di relazione con i cittadini. Avere una società pubblica che già opera nel settore è garanzia per tutti e tutti dovremo impegnarci per farla crescere.”

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.