Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Salvataggio di Natale: Poiana trasportata al Crasm grazie alla collaborazione tra Lav e Carabinieri

Più informazioni su

GROSSETO – Una poiana in difficoltà, probabilmente a causa dell’impatto con un’auto, è stata consegnata il giorno di natale al Crasm di Semproniano dalla LAV. Il rapace era stato recuperato da una donna che lo aveva trovato incapace di muoversi lungo una strada e lo aveva portato ai Carabinieri di Grosseto. Gli uomini dell’Arma, alle 11 della mattina del 25 dicembre, hanno contattato la LAV che ha immediatamente provveduto al ritiro dell’animale.

Gli stessi volontari LAV sono poi partiti per Semproniano dove la poiana è arrivata dopo poche ore dal ritrovamento, subito accolta e visitata dal direttore del Crasm, il dottor Marco Aloisi. Il volatile, nonostante il trauma, ha buone probabilità di riprendersi e di poter essere successivamente liberato.

La LAV svolge il servizio di recupero animali selvatici in difficoltà senza alcun contributo pubblico e le spese degli interventi sono interamente a carico degli stessi volontari che li effettuano.

“Ringrazio la persona che ha civilmente raccolto la poiana e esprimo ai Carabinieri un plauso per la loro sensibilità e professionalità dimostrata anche nel giorno di Natale: insieme abbiamo salvato un animale che stava soffrendo – dichiara Giacomo Bottinelli, responsabile LAV Grosseto -. Ricordo inoltre che il codice della strada prevede l’obbligo di soccorso nel caso in cui si sia coinvolti in incidenti con animali e che per i selvatici il Crasm di Semproniano è aperto tutti i giorni dell’anno”.

I cittadini che ritrovano animali selvatici in difficoltà devono rivolgersi in primo luogo alla Provincia di Grosseto, ente competente, o in caso di necessità anche alla LAV al numero 328-5639980.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.