Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Arte: prende il via il progetto “Fuori”. Doppio vernissage per la collettiva

GROSSETO – Il più giovane ha diciotto anni e si trova per la prima volta ad esporre nella sede prestigiosa del Cassero senese, altri hanno già conosciuto successi internazionali, ma con lo stesso entusiasmo hanno aderito ad un progetto che valorizza le giovani eccellenze artistiche del nostro territorio. Questi alcuni degli elementi del progetto FUORI, che prende il via domani sera con una doppia inaugurazione: alle 17.30 vernissage per la mostra collettiva al cassero dove esporranno tutti gli artisti selezionati attraverso il bando di concorso; alle 20 presso l’Archivio Gori – via Porciatti, 10 –le foto storiche di Grosseto saranno affiancate dagli scatti di PolaRoad. Istanti in viaggio.

Ore 17.30 – Cassero senese: mostra collettiva FUORI
Seconda edizione per il progetto che si propone di promuovere i talenti del nostro territorio in circuiti di più ampio respiro, mettendoli in contatto con curatori, critici ed operatori culturali. La prima edizione, inserita nel MIC, aveva permesso di creare un contatto fra artisti e gallerie d’arte attive su scala nazionale, un rapporto che in molti casi si è concretizzato nel corso del 2014 in concreti rapporti lavorativi e di collaborazione. Sulla scia dello scorso anno, FUORI amplia il suo raggio d’azione e mette in palio una residenza d’artista a Berlino, che permetterà ad uno degli artisti partecipanti di lavorare per due settimane in un ambiente ricco di opportunità e stimoli creativi. Il gruppo artistico KunstWerkstatt Marzahn è pronto ad accogliere nel suo atelier il vincitore del progetto 2015. La collettiva al Cassero senese, dunque, è solo il primo appuntamento del programma di eventi che si protrarranno nel corso dei prossimi mesi; questa prima mostra riunisce tutti gli artisti selezionati attraverso il bando di concorso. In commissione: Mauro Papa (direttore del Cedav), Claudia Gennari e Marta Paolini (storiche dell’arte, curatrici del progetto), Marcella Parisi (storica dell’arte, docente presso il Liceo Artistico L. Bianciardi), Maria Concetta Monaci e Cinzia Carini (associazione culturale Il Frantoio), Bozena Krol Legowska (associazione di promozione sociale Maremmans), Michele Guidarini e Filippo Raffi (ARTQ associazione).

Espongono gli artisti: Alberto Agostini, Antonio Barbieri, Elisa Bardi, Riccardo Bucci, Keren Cappello, Margherita Chietti, Nicolò Cuore, Jordan Del Dottore, Andrea Gozzi, Luca Grechi, Azzurra Guerrini, Michele Guerrini, Daniella e Margaret Kesynets, Irene Lorenzi, Madkime, Alessandro Maffei, Lorenzo Mencattini, Raffaello Pacini, Samantha Passaniti, Giacomo Pecciarini, Francesca Picariello, Chiara Toniolo, Mattia Vegni, Sara Zotaj. La mostra sarà aperta fino all’11 gennaio 2015, secondo orario di Infopoint. Ingresso libero.

Ore 20 – Archivio Gori: PolaRoad
Alle ore 20 l’appuntamento si sposta in via Porciatti 10, nella nuova sede, recentemente inaugurata, dell’Archivio Gori. Nell’occasione verranno esposte le 30 fotografie di PolaRoad. Istanti in viaggio. Il progetto era stato presentato il 13 settembre in occasione dell’inaugurazione de La Città Visibile 2014, della quale ha condiviso il tema La Maremma: idee di bellezza, proponendone una lettura plurale e collettiva. Filo conduttore è stata una scatola rossa, contenente una macchina fotografica Polaroid, in viaggio per le strade della nostra città e affidata di mano in mano con il compito di fissare un istante di bellezza. Il primo tour artistico si era concluso sabato 20 settembre al Cassero senese in occasione della Notte Visibile della Cultura con due scatti speciali: quelle di Uliano Lucas, noto fotografo e fotoreporter italiano che ha regalato al progetto gli ultimi “istanti in viaggio” appena prima dell’inaugurazione della sua mostra al Museo Archeologico e d’Arte della Maremma. Solo per questa sera sarà possibile ammirare le polaroid, ancora una volta, tutte insieme; la contemporaneità incontra la storia in un percorso che si snoda tra le fotografie d’epoca in esposizione all’archivio. Un video di MNTWK/Guido Cipolletta racconta le tappe della macchina fotografica. Ai partecipanti sarà offerto un aperitivo. Anima la serata Chino Dj. Ingresso libero.

FUORI è un progetto per la promozione e la valorizzazione degli artisti under 35 della provincia di Grosseto, ideato dal Cedav della Fondazione Grosseto Cultura, in co-organizzazione con il Comune di Grosseto e curato da Claudia Gennari e Marta Paolini.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.