Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Basket: Biancorossa in Sardegna, i prodotti tipici con i giovani grossetani

Più informazioni su

di Lorenzo Falconi —

GROSSETO – Il basket grossetano sbarca in Sardegna e si fa promotore dei prodotti tipici della nostra terra. I bambini della Biancorossa saranno di scena a Nuoro, per partecipare al primo torneo “Qua la mano”, a cui parteciperanno anche le squadre di Ichnos Nuoro, Pallacanestro Alghero, Basket 90 Sassari, in programma il 28 dicembre. «Nell’ambito del gemellaggio hanno offerto la loro collaborazione anche due importanti realtà imprenditoriali del territorio, Consorzio tutela Morellino di Scansano e Consorzio Latte Maremma, che contribuiranno a offrire un biglietto da visita della Maremma da consegnare in Sardegna, mettendo a disposizione una serie di prodotti tipici, come vino Morellino e biscotti fatti con il latte fresco, una rarità commerciale e produttiva. «Il basket a Grosseto rappresenta un bell’esempio di fare sistema assieme, con la collaborazione tra più società – spiega il vicesindaco Paolo Borghi – sono sicuro che i ragazzi del basket grossetano sapranno farsi valere anche in Sardegna: per loro sarà sicuramente una bellissima esperienza sportiva».

«Si tratta di un’ottima iniziativa e di una occasione importante per far accompagnare questo viaggio anche da piccoli assaggi di Maremma e da materiale turistico aggiunge l’assessore Luca Ceccarelli -. I prodotti tipici sono infatti, insieme allo sport, un importante veicolo di promozione turistica». Soddisfazione anche per il presidente della società Marco Rosignoli: «Devo ringraziare i genitori che hanno detto subito di sì a questa iniziativa e, con loro, anche l’amministrazione comunale che ha ci ha dato forza su questo progetto». Questi i giocatori che si recheranno al torneo, che rientrano tra i nati nel 2004, 2005 e 2006: Franco Cini, Andrea Cini, Sean Stringara, Michele Granaro, Alessio Piermarini, Edoardo Poli, Simone Coradeschi, Giacomo Galeazzi, Diego Luciani, Tommaso Pizzocolo.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.